Risotto con porri radicchio e gorgonzola

Il risotto con porri radicchio e gorgonzola al mascarpone é una squisita ricetta dal sapore non troppo marcato né pesante, ma equilibrato e raffinato. E’ un primo piatto facile che possiamo proporre ai nostri commensali per il pranzo della domenica o per occasioni speciali. La delicatezza del porro e la sapidità del gorgonzola bilanciano la nota amara del radicchio, contribuendo a creare un risotto da provare assolutamente, saporito e diverso dal solito.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Minuti
  • Tempo di cottura16 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 griso Carnaroli
  • 100 gradicchio rosso
  • 1porro
  • 50 ggorgonzola al mascarpone
  • q.b.sale fino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiovino bianco secco
  • 1carota
  • q.b.foglie di porro
  • 1 costasedano
  • 1 lacqua

Preparazione

  1. 1) Per realizzare il nostro risotto con porri radicchio e gorgonzola, cominciamo dal brodo. In una pentola mettiamo a scaldare dell’acqua con carota, sedano e qualche foglia verde di porro. Facciamo bollire il brodo solo 10 minuti.

    2) Per il soffritto laviamo e tritiamo 3 foglie di porro sia verdi che bianche (quelle più interne e tenere).

    3) Quando il brodo sarà pronto, prepariamo il risotto. In un tegame mettiamo a scaldare dell’olio extravergine e quando sarà caldo uniamo il trito di porro. Lasciamolo rosolare a fiamma bassa, fino a quando non sprigionerà il suo aroma e risulterà tenero (8/10 minuti all’incirca), mescolando spesso.

    4) Alziamo la fiamma, uniamo il riso e lasciamolo tostare per qualche minuto, mescolando continuamente, fino a quando non risulterà traslucido. Aggiungiamo il vino e lasciamo sfumare la parte alcolica.

    5) Uniamo 3/4 del radicchio tritato e saliamo poco, senza esagerare (perché alla fine mantecheremo col gorgonzola) e cominciamo ad aggiungere un mestolo di brodo bollente per volta. Aggiungiamo altro brodo solo quando quello precedente sarà stato assorbito quasi del tutto, senza però far asciugare troppo il risotto. Mescoliamo spesso e non abbandoniamo il risotto.

    6) Man mano che il riso cuoce diminueremo anche la quantità di brodo da aggiungere. A fine cottura (il riso dovrà risultare al dente, non molle), spegniamo, allontaniamo il tegame dai fornelli e uniamo il gorgonzola a tocchetti. Mescoliamo per sciogliere il formaggio perfettamente, aggiungiamo il restante radicchio (che contribuirà a dare una nota croccante al nostro succulento risotto), copriamo e lasciamo riposare per un paio di minuti prima di servirlo.

    Per dare una ulteriore nota di colore, possiamo aggiungere al nostro risotto con porri, radicchio e gorgonzola, un quarto di cucchiaino raso di curcuma in polvere sciolta nell’ultimo mestolo di brodo.

    Bon appetit

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.