Crea sito

Riso freddo al limone e basilico

Il riso freddo al limone e basilico è un profumatissimo primo piatto vegetariano molto leggero, con pochi grassi aggiunti, perfetto da gustare a pranzo e a cena. Si tratta di una ricetta per coloro che, come me, pur volendo e dovendo mangiare leggero e sano, non vogliono però rinunciare al gusto. Grazie alla presenza di spezie così profumate come il limone ed il basilico, potremo ridurre i condimenti al minimo indispensabile, sale compreso. Il riso freddo, inoltre, è una pietanza fresca, che si mangia fredda, appunto; potremo, quindi, prepararla anche con largo anticipo, facendo in modo che tutti i profumi degli ingredienti si possano esaltare al meglio. Per questa preparazione ho utilizzato il Carnaroli.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura13 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 griso Carnaroli
  • 1limone
  • q.b.basilico fresco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Laviamo le foglie di basilico e tamponiamole con un foglio di carta assorbente o un panno da cucina.

    Laviamo anche un limone sotto acqua corrente, spazzolandone la buccia. Ritagliamo metà della buccia- senza la parte bianca che è amara- e mettiamo da parte. Mettiamo a scaldare l’acqua, per cuocere il riso, insieme alla buccia di limone.

    Non appena l’acqua bollirà, uniamo il riso; aspettiamo che riprenda il bollore e saliamo con sale grosso.

    Scoliamo il riso al dente e passiamolo subito sotto un getto di acqua corrente fredda per eliminare l’amido.

    Lasciamolo sgocciolare ben bene e sistemiamolo in una terrina capiente. Condiamo con dell’olio extravergine, il succo del limone (io ho usato tutto il succo del limone; se non siete sicuri che il sapore acidulo del limone possa piacere a tutti, aggiungetene solo metà, perché il resto si potrà aggiungere dopo), scorza grattugiata finemente della restante buccia e il basilico spezzettato con le mani.

    Assaggiate e salate (il passaggio sotto acqua corrente elimina buona parte del sale aggiunto in cottura) il giusto. Mescoliamo tutti gli ingredienti insieme e lasciamo riposare per qualche ora, a temperatura ambiente oppure in frigo, avendo l’accortezza, in questo caso, di sigillare la terrina.

    Prima di servire il riso freddo, soprattutto se ha riposato in frigo, potrebbe essere necessario aggiungere un altro filo di olio extravergine.

    Il riso freddo al limone e basilico è pronto.

    Bon appetit

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.