Crea sito

Quiche con broccoli e mozzarella

Oggi a cena prepariamo una ricca e deliziosa quiche con broccoli e mozzarella, una tripudio di profumi, dal sapore pieno. E’ una torta salata facilissima, che si può proporre come antipasto finger food in un buffet e con gli aperitivi; oppure per una scampagnata, ecc… Questa saporita quiche con broccoli e mozzarella é ottima anche come ricetta “salvacena” o del riciclo, per smaltire verdure, carne o formaggi. Può essere preparata in anticipo ed arricchita sia con salsicce, pancetta, speck, ecc….
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia
  • 350 gBroccoletti baresi
  • 200 gMozzarella
  • 150 gPancetta o salsiccia
  • q.b.Formaggio grattugiato
  • q.b.Sale fino

Preparazione

  1. Tagliamo a dadini la mozzarella e mettiamola in un piatto per scolare eventuale siero in eccesso. Laviamo e tagliamo i gambi e le cime dei broccoli. Lessiamoli in abbondante acqua salata. Non appena l’acqua giungerà a bollore, lasciamo cuocere i broccoli ancora per 8 circa a fiamma vivace; scoliamoli, poi, perfettamente.

    Accendiamo il forno a 200*.

    Se usiamo delle salsicce fresche, eliminiamo il budello e sbricioliamo ulteriormente la carne con un coltello affilato.

    Grattugiamo il formaggio da tavola.

    In una ciotola mescoliamo i broccoli baresi sbriciolati con il formaggio, la mozzarella e eventuale salsiccia o pancetta. Aggiustiamo di sale.

    Stendiamo la pasta sfoglia nella teglia ricoperta di carta forno e farciamola con il composto di broccoli. Inforniamo la quiche, a metà altezza, per circa 20/25 minuti. La nostra quiche con broccoli e mozzarella é pronta quando la pasta sfoglia sarà ben gonfia e dorata. Sforniamola subito e, prima di tagliarla a fette, lasciamola raffreddare un po’ per evitare che la pasta sfoglia si sbricioli. E’ ottima sia calda, sia fredda.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.