Crea sito

Crepes ricetta base

Oggi vorrei proporvi una ricetta estremamente versatile e  semplice, cioè le crepes, adatte a tutte le preparazioni dolci o salate dalla più facile alla più raffinata, graze al loro sapore neutro (per la versione senza uova, potete guardare qui). Queste adorabili cialde dorate, morbidissime e sottili possono essere personalizzate in base ai propri gusti ed esigenze e farcite con tutto ciò che la fantasia e la nostra dispensa ci mettono a disposizione. Io le amo non solo perché sono buone, ma perché possono risolvere un dolce o un pranzo da preparare all’ultimo momento; qui troverete la versione con miele pere e cioccolato. Il quantitativo di burro, nella mia ricetta, è ridotto al minimo, dato che, grazie all’antiaderenza della padella utilizzata, le crepes non si attaccheranno e risulteranno un po’ “più leggere” al palato.

 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni8 crepes
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Uova (medie)
  • 125 mlLatte
  • 65 gFarina 00
  • 1 pizzicoSale fino
  • 5 gBurro (fuso)
  • q.b.Scorza di limone (grattugiata)

Preparazione

  1. In un padellino antiaderente del diametro di 12 cm (se vogliamo fare delle piccole crepes; altrimenti sceglieremo la misura più adatta) facciamo sciogliere il burro.

    In una ciotola mettiamo la farina setacciata e tutti gli altri ingredienti, burro fuso compreso (per ultimo) e mescoliamo fino ad ottenere un composto semi denso, liscio e senza grumi. Mettiamolo da parte a riposare per 15 minuti.

    Trascorso il tempo, riscaldiamo il padellino (dove avevamo precedentemente fuso il burro) e quando sarà ben caldo cominciamo a versare velocemente una quantità pari ad 1 cucchiaio (da minestra) ben colmo più un altro 1/2 cucchiaio scarso. Facciamo roteare subito il composto nel pentolino, fino a ricoprirne l’intera superficie piana e lasciamo cuocere circa 1 minuto (a seconda del calore prodotto dal fornello). Personalmente preferisco cuocere le crepes sul fornello più piccolo a fiamma medio-bassa.

    Con una spatola cominciamo a staccare i bordi dalle pareti del padellino (che si arricceranno un po’), solleviamola e rigiriamola sull’altro lato per altri 30 secondi circa; se quando la solleviamo, la crespella facesse “resistenza”, lasciamola dorare per qualche altro secondo.

    Prepariamo un piatto e, una volta cotte, adagiamole una sopra l’altra per mantenerle calde. Farciamo con miele, marmellata, nutella, ecc……e spolverizziamo con zucchero a velo in abbondanza.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.