Crea sito

Crepes con crema di ricotta alle fragole.Ricetta senza glutine

Le crepes con crema di ricotta alle fragole sono deliziosi e golosissimi dolcetti realizzati con ingredienti senza glutine, per permettere a tutti di gustare un dessert raffinato in tutta sicurezza. Si realizza in breve tempo, è fresco al palato e perfetto anche come dessert di fine pasto.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 Minuto
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 9/10 crepes
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Latte 300 ml
  • farina senza glutine 100 g
  • Sale fino 1 pizzico
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Scorza di limone (grattugiata) q.b.
  • Uova intero (grande) 1
  • Ricotta 200 g
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Scorza di limone q.b.
  • Fragole 250 g
  • Menta fresca (facoltativo) q.b.

Preparazione

  1. In una terrina setacciamo la farina senza glutine, aggiungiamo l’uovo sbattuto leggermente nel latte e cominciamo a mescolare.

    Uniamo la buccia grattugiata molto finemente del limone, il sale e lo zucchero. Mescoliamo continuamente fino ad ottenere una pastella fluida che lasceremo riposare per 30 minuti ben coperta; nel caso in cui la pastella risultasse troppo densa, potremo aggiungere qualche altro cucchiaio di latte, senza esagerare.

    Nel frattempo prepariamo la crema di ricotta. Puliamo le fragole con delicatezza per evitare che si rovinino. Asciughiamole per bene, teniamone da parte qualcuna per le decorazioni, riduciamo le altre a tocchetti piccoli e mettiamole da parte.

    In una ciotola passiamo la ricotta al setaccio per renderla simile ad una crema, aggiungiamo la buccia di limone e lo zucchero (zuccherate a piacere, nel mio caso 2 cucchiai di zucchero sono più che sufficienti). Mescoliamo con una frusta e aggiungiamo le fragole a tocchetti. Amalgamiamo gli ingredienti e mettiamo in frigo.

    Realizziamo le crepes. Scaldiamo benissimo un padellino antiaderente (possiamo aggiungere anche un po’ di burro, se lo desideriamo, ma io in genere non lo uso mai e aspetto semplicemente che la padella giunga a temperatura per cuocere le crepes), versiamo un mestolino di pastella (circa 45 gr.), distribuiamola sulla superficie del padellino, a fiamma media, e aspettiamo che si formino i bordi dorati e che al centro cominci a gonfiarsi (facciamo attenzione al calore; non deve essere né troppo alto né basso, regoliamoci di volta in volta). Ci vorrà circa un minuto; poi, con una paletta di legno, giriamo la crepes sull’altro lato e lasciamo cuocere per 30 secondi circa; continuiamo fino a terminare la pastella. Per mantenere calde le crepes, una volta cotte, mettiamole in un piatto una sull’altra.

    Componiamo le crepes con crema di ricotta alle fragole. Con una tasca da pasticciere o con un cucchiaio farciamo le crepes, decoriamo con altre fragole e serviamo con dello zucchero a velo e foglioline di menta fresca a piacere.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2