Crepes con crema di ricotta alle fragole.Ricetta senza glutine

Buongiorno a tutti e benvenuti nel mio blog. Oggi per colazione, ma anche per una dolce merenda sana e nutriente, vi propongo le crepes con crema di ricotta alle fragole. E’ una ricetta senza glutine, adatta a tutti. E’ molto facile, golosa e farà contenti sia i grandi che i nostri bambini. Le crepes possono essere preparate in anticipo e farcite all’occorrenza. Con queste dosi ho preparate 11 crepes di medie dimensioni. Vi rimando qui, anche per la versione neutra, adatta sia a preparazioni dolci che salate

Ingredienti per crepes con diametro di 12 cm

100 gr. di farina senza glutine

300 ml. di latte a temperatura ambiente

1 uovo intero grande

1 cucchiaio raso di zucchero bianco o di canna

1 pizzico di sale

buccia grattugiata di limone

Per la crema

250 gr. di ricotta

3 cucchiai di zucchero bianco

buccia grattugiata di limone

1 cestino di fragole o fragoline di bosco

In una terrina setacciamo la farina, aggiungiamo l’uovo e cominciamo a mescolare. Poi aggiungiamo la buccia grattugiata, il sale, lo zucchero e, mescolando continuamente versiamo il latte, lentamente, fino ad ottenere una pastella fluida, densa. Lasciamola riposare per 30 minuti, coperta.

Nel frattempo prepariamo la crema. Puliamo le fragole con delicatezza per evitare che si rovinino. Asciughiamole per bene, teniamone da parte qualcuna per le decorazioni e schiacciamo le altre grossolanamente con una forchetta e mettiamole da parte. In una ciotola passiamo la ricotta al setaccio per renderla simile ad una crema, aggiungiamo la buccia di limone e lo zucchero (zuccherate a piacere, nel mio caso 3 cucchiai di zucchero sono più che sufficienti). Mescoliamo con una frusta e aggiungiamo le fragole già schiacciate. Amalgamiamo gli ingredienti e mettiamo in frigo.

Realizziamo le crepes. Scaldiamo benissimo un padellino antiaderente (possiamo aggiungere anche un po’ di burro, se lo desideriamo, ma io in genere non lo uso mai e aspetto semplicemente che la padella giunga a temperatura per cuocere le crepes), versiamo un mestolino di pastella ( circa 45 gr.). distribuiamola sulla superficie del padellino, a fiamma media e aspettiamo che si formino i bordi dorati e che al centro cominci a gonfiarsi (facciamo attenzione al calore; non deve essere ne’ troppo alto, ne’ basso, regoliamoci di volta in volta). Ci vorrà circa un minuto; poi, con una paletta di legno, giriamola sull’altro lato e lasciamo cuocere per 30 secondi. Continuiamo fino a terminare la pastella. Per mantenerle calde, una volta cotte, mettiamole in un piatto una sull’altra.

Componiamo il nostro dolce. Con una tasca da pasticciere, o con un cucchiaio, farciamo le crepes, decoriamo con altre fragole e serviamo con dello zucchero a velo.

Precedente Crepes senza glutine per ricette dolci e salate senza burro Successivo Baci di dama senza glutine