Crea sito

Come tostare le nocciole

Un altro dei frutti simbolo dell’autunno è la nocciola che può essere utilizzata in cucina per preparazioni dolci o salate. Le nocciole possono essere mangiate a maturazione avvenuta sia a crudo che tostate. In questo articolo vedremo come ottenere, in poche e semplici mosse, una tostatura perfetta col forno di casa nostra. In questo modo potremo conservare le nocciole per lungo tempo e utilizzarle anche quando non saranno di stagione. Lo stesso procedimento e accorgimenti possono essere usati anche per le mandorle

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    1 kg
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Nocciole sgusciate 1 kg

Preparazione

  1. Sgusciamo le nocciole e sistemiamole in una capiente teglia, ricoperta di carta forno, in modo che non si sovrappongano.

    Accendiamo il forno e portiamolo a 160*. Non superiamo questa temperatura poiché potrebbero svilupparsi delle muffe tossiche altamente cancerogene dette “aflatossine”.

    Inforniamo a metà altezza la teglia contenente le nocciole e lasciamole tostare, mescolandole di tanto in tanto, per circa 30 minuti, se si tratta di forno a gas; se si tratta di forno elettrico che cuoce contemporaneamente sopra e sotto, i tempi di cottura si riducono notevolmente.

    Per capire se le nocciole sono tostate, assaggiamone una che non dovrà risultare gommosa sotto i denti, ma croccante. A tostatura ultimata sforniamole subito e lasciamole raffreddare. Quando saranno fredde potremo eliminare con estrema facilità la pellicola esterna, semplicemente frizionando le nocciole con le mani. Chiudiamole, poi, in un sacchetto per alimenti o una scatola a chiusura ermetica per mantenere intatto il loro sapore, profumo e croccantezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2