Pane dei morti messicano

Kcal 410 circa per ogni panino
Il pane dei morti messicano (pan de muerto), è un pane brioche che tradizionalmente si prepara per celebrare la festività del giorno dei morti in Messico.
C’è da dire che non in tutto il Messico la ricetta è uguale, come tutte le ricette tradizionali, può variare qualcosina da regione a regione.
L’origine di questa ricetta pare sia molto datata, ma non mi addentrerò troppo alle origini, dato che non sono informatissima.
Dovete solo sapere che il pane dei morti messicano, è una brioche a forma di panino, molto soffice e profumato.
Questa è una di quelle ricette che ci vuole un po’ di tempo per la realizzazione, dato che è un lievitato, ma una volta cotta spariscono come il fumo.
Le mie sono arrivate a malapena a fine giornata, sicuramente le rifarò a breve, l’assaggio è stato ottimo ma devo assolutamente rifarle.
Si conservano in un sacchetto di plastica per giorni e vi assicuro che mantengono la sofficità.

Pane dei morti messicano
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni10 panini
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaMessicana

Ingredienti per realizzare il Pane dei morti messicano

Ingredienti per il pre impasto
  • 100 mllatte intero
  • 40 gfarina 0
  • 10 glievito di birra fresco

Impasto finale

  • 50 mlsucco di arancia
  • buccia grattugiata di un’arancia
  • 150 gzucchero
  • 140 gburro ammorbidito
  • 2uova medie
  • 1/2 cucchiainosale
  • 1fialetta di fiori d’arancio
  • 300 gfarina 0
  • 220 gfarina Manitoba

Decorazione finale

  • 1tuorlo
  • 2 cucchiailatte

Per dopo la cottura

  • 20 gburro sciolto
  • 3 cucchiaizucchero

Preparazione del Pane dei morti messicano

  1. Per prima cosa, in una ciotola mettere il latte tiepido, il lievito di birra e fare sciogliere, poi unire 40 gr di farina, mescolare bene, ma anche se dovesse restare qualche grume, non preoccupatevi, perché sparirà durante l’impasto finale.

    Lasciare riposare coperto per almeno 30 minuti.

    Nel frattempo prepariamo la planetaria (se possiamo fare l’impasto con una planetaria meglio, altrimenti olio di gomito a mano), mettiamo il succo e la buccia grattugiata dell’arancia, la fialetta di fiori d’arancio, le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito e la farina “0”, mescoliamo bene per qualche minuto.

    Successivamente unire il pre impasto che si sarà gonfiato, aggiungere anche la farina di manitoba, il sale e mescoliamo per qualche minuto fino ad ottenere un impasto morbido e ben amalgamato.

    A questo punto, trasferire l’impasto in una ciotola una, coprire con la pellicola da cucina e lasciar lievitare circa 2 ore e comunque fino al raddoppio.

    A lievitazione raggiunta, versare l’impasto su un piano di lavoro

  2. ricavare 10 panetti da circa 100-102 gr di pasta, creare delle palline e posizionarle su una placca da forno foderata di carta forno.

    Con la pasta che vi avanzerà una volta create le palline, realizzate dei codoncini di pasta sottili e schiacciateli con un dito in tre punti, al centro e verso le due estremità….

  3. …..mettetene 2 incrociati tra loro su ogni panetto.

    Purtroppo nelle foto i cordoncini non si vedono bene, la luce non era a mio favore.

    Sopra ai cordoncini a croce mettere una pallina di pasta e il nostro pane dei morti e completo.

    Vi consiglio di guardare le foto per non sbagliare.

  4. Mettere a lievitare di nuovo per 40-60 minuti in luogo caldo, poi preparare un composto con tuorlo sbattuto e 2 cucchiai di latte, mescoliamo bene e spennelliamoci i panini.

    Infine inforniamo in forno caldo a 180°C per circa 18-20 minuti.

  5. Pane dei morti messicano

    Una volta cotti, appena sfornati, spennelliamoli con il burro e spolveriamoli con zucchero semolato, ora lasciamo raffreddare un po’ prima di consumarli e buon appetito.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    [wysija_form id=”3″]

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

10 Risposte a “Pane dei morti messicano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.