Hamburger di zucchine

Hamburger di zucchine

kcal 120 circa per ogni hamburger

L’hamburger di zucchine è nato pensando a un secondo piatto che non fosse stato a base di carne, qualcosa di leggero senza rinunciare la gusto !

E’ stato apprezzato molto dal resto della famiglia, anche perché non si può pensare sempre ad un secondo piatto di carne o di pesce, ogni tanto bisogna variare.

Lo realizzate in poco tempo e soprattutto cuociono anche in tempi davvero contenuti.

Vi posso assicurare che anche i bambini li mangeranno, quindi se avete bambini in casa che non mangiano verdure, questa ricetta è proprio per loro.

Realizzate anche voi questa ricetta e fatemi sapere se ha avuto successo !!!

Hamburger di zucchine
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 hamburger
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3-4 Zucchine medie
  • 1 fetta Pane
  • 1/2 bicchiere Latte
  • 1/2 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Timo
  • 5 cucchiai Pangrattato
  • 3 cucchiai Provola grattugiata

Preparazione

  1. Hamburger di zucchine

    Lavare e grattugiare le zucchine con una grattugia a fori larghi, poi mettere il composto in un passino stretto e premere in modo da strizzare le zucchine e far fuoriuscire l’acqua superflua.

    Mettere in ammollo il pane nel latte e una volta ammorbidito sbriciolarlo in una ciotola, poi unirci le zucchine strizzate e mescolare.

    Unire al composto anche il sale, il pepe, l’olio e.v.o., il timo e la provola, mescolare bene il tutto e aggiungere il pangrattato un po’ per volta fino a formare una palla omogenea morbida.

    Formare gli hamburger con le mani oppure con un apposita forma con il composto ottenuto e lasciarli riposare in frigo almeno una mezz’ora prima di cuocerli.

    Cuocere in padella con un filo d’olio e.v.o. per pochi minuti per ogni lato e servire caldi.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    RICETTE AMICHE

    Dal Blog Cucina Casareccia Zucchine grigliate sott’olio

    Dal Blog Giovanna in cucina Spaghetti wurstel e zucchine

    Dal Blog Un avvocato ai fornelli Pasta con pesto di zucchine light

Note

Antipasti, contorni, primi e secondi piatti, Home, Secondi piatti

Informazioni su loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Precedente Pide pizza turca Successivo Spezzatino di pecora al sugo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.