Crea sito

Fave dei morti

Kcal 61 circa per ogni biscotto
Le fave dei morti sono biscotti tipici del giorno dei morti appunto e con un sapore simile agli amaretti abruzzesi anche se diversi per forma e consistenza.
Non sono molto belli, ma se li proverete almeno una volta, sono sicura che non mancherà occasione per mangiarli di nuovo.
Questo dolce è tipico soprattutto dall’Emilia Romagna all’Umbria anche se come spesso succede, in ogni regione hanno una loro particolarità che li differenzia.
La loro particolarità la forma ovale e leggermente schiacciata.
Seguite le foto di seguito per avere maggiore facilità nella realizzazione della ricetta e se vi è piaciuta lasciatemi un commento se vi fa piacere !

Fave dei morti
  • DifficoltàBassa
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni35 biscotti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare le fave dei morti

Ingredienti per circa 35 fave dei morti

  • 150 gZucchero
  • 1Uovo piccolo
  • 120 gFarina 0 + quella per il piano di lavoro
  • 100 gMandorle con la pelle
  • 50 gBurro
  • Scorza di 1 limone grattugiata
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1 cucchiaioRhum

Preparazione

  1. Fave dei morti

    Per prima cosa frullare le mandorle e metterle nello sbattitore per dolci, poi unire la farina, lo zucchero, la cannella, la scorza del limone e mescolare giusto per mescolare un pochino gli ingredienti.
    Ammorbidire il burro e aggiungerlo al resto, unire anche l’uovo, il rhum e mescolare bene fino ad ottenere un composto ben amalgamato, a quel punto trasferire il composto su un piano infarinato e con le mani sempre infarinate formare un panetto.
    Tende leggermente ad attarsi alle mani, quindi abbiate l’accortezza di infarinarvi sempre le mani per la lavorazione.
    Ricavare dei codoncini cicciottelli e tagliarli ad una distanza di 2 centimetri circa, per ogni pezzetto ricavato ottenere una forma leggermente ovale e schiacciata e posizionarla su una placca foderata di carta forno.
    Preriscaldare il forno a 170°C e una volta infornata la teglia abbassare il forno a 150°C, facendo cuocere per 20-25 minuti.
    A cottura ottenuta potete anche spolverarli con zucchero a velo, ma sono ottimi anche così.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram YoutubeTelegram
    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

5 Risposte a “Fave dei morti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.