Pan dei morti

Kcal 183 circa per ogni biscotto
Il pan dei morti è una ricetta tipica del giorno in cui si venerano i defunti e originaria soprattutto del Nord Italia, ma da quello che so io è una ricetta ormai molto in uso in questo periodo dell’anno in Toscana.
Questo dolce veniva preparato per rendere omaggio appunto alle persone care e infatti questa ricetta risale a tempi molto antichi.
Cero questo dolce necessita di parecchi ingredienti per la realizzazione, ma davvero buono e soprattutto profumato…..durante la cottura si sente un odore per tutta la cucina che non vi dico ….!!!!
Seguite la mia ricetta del pan dei morti e sono sicura resterete soddisfatti.

Pan dei morti
  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni16 -18 pezzi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pan dei morti

Ingredienti per 16-18 biscotti

  • 3Albumi
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1 pizzicoNoce moscata in polvere
  • 60 gFichi secchi
  • 50 gBiscotti secchi
  • 50 gAmaretti secchi
  • 150 gSavoiardi
  • 125 gFarina 0
  • 60 gMandorle o nocciole
  • 150 gZucchero
  • 25 gCacao amaro in polvere
  • 50 mlVin santo o altro vino liquoroso
  • 60 gUva sultanina
  • 5 glievito per dolci

Per la finitura

  • 30 gZucchero a velo

Preparazione per fare il pan dei morti

  1. Pan dei morti

    Iniziamo con il frullare i biscotti secchi, i savoiardi, gli amaretti e mettiamo in una ciotola.
    In un’altra ciotolina mettiamo l’uvetta a mollo con l’acqua.
    Frulliamo anche le mandorle e aggiungiamole nella ciotola con mi biscotti, poi tagliamo i fichi secchi a pezzettini e frulliamo anche quelli unendo alla ciotola dei biscotti.
    Nella ciotola in cui abbiamo messo tutte le cose frullate, aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo un pochino tutto, poi uniamo il cacao, la farina e mescoliamo ancora, unire il vin santo, gli albumi, la cannella, la noce moscata, il lievito per dolci e infine l’uvetta ben strizzata e mescoliamo bene il tutto continuando poi con le mani.
    A questo punto trasferiamo il tutto su un piano di lavoro e lavorare un po’ l’impasto fino a renderlo compatto ed ottenere un panetto, poi infariniamoci le mani e trasformiamo il nostro panetto in un salsicciotto spesso circa 5-6 cm.
    Foderare una placca da forno con carta forno e dal salsicciotto ottenuto ricaviamo tutte fette di circa 1 dito e ½ di spessore che andremo leggermente e schiacciare e a modellare in modo che tendino un pochino ad essere ovali e le metteremo sulla placca da forno.
    Preriscaldiamo il forno a 180°C e inforniamo per circa 25 minuti.
    A cottura ultimata lasciamoli raffreddare completamente e se possibile lasciarli riposare 1 o 2 giorni in un sacchetto di carta, poi spolverarli con zucchero a velo e servire.
    Si mantengono almeno per 6-7 giorni dalla cottura se ben conservati.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram YoutubeTelegram
    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter
    [wysija_form id=”3″]

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.