Crea sito

Coscio di agnello al forno

Kcal 936 circa a persona
Il coscio di agnello al forno è uno di quei secondi piatti che da me in Abruzzo è molto usuale preparare per i giorni di festa, soprattutto per il pranzo di Natale e quello del primo dell’anno.
La cottura richiede tempo e dipende anche da quanto è grande il coscio, ma minimo due ore ci vogliono solo per cuocerlo.
A casa mia è davvero un rito, in genere lo preparo il giorno prima anche per farlo insaporire meglio.
Si fanno delle incisioni abbastanza profonde da tutti e due i lati del coscio e poi si vanno a farcire con aglio, rosmarino, sale e pepe….fidatevi è davvero buonissimo.
Seguite le mie istruzioni e vedrete che figurone farete a tavola…vi chiedo solo scusa se non ho messo più foto, ma ho scattato appunto in un giorno di festa e anche la foto finale non è un granché.
Lo si cuoce tutto intero e poi una volta completata la cottura, con l’aiuto di un coltello si separa in pezzi, magari mettetevi anche un paio di guanti usa e getta, così da aiutarvi anche con le mani.
Allora preparatelo e mi direte cosa ne pensate.

Coscio di agnello al forno
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone

  • 1Coscio di agnello grande (2 kg circa)
  • q.b.Rosmarino
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 15 spicchiAglio (circa)

Preparazione del Coscio di agnello al forno

  1. Coscio di agnello al forno

    Prendiamo il coscio d’agnello e con la punta di un coltello facciamo dei tagli per poi incidere anche un po’ in profondità…….questi tagli li facciamo sia da un lato che dall’altro del coscio.

    Prepariamo almeno 15 spicchi di aglio senza buccia, sale, pepe e rosmarino e in ogni incisione infiliamo uno spicchio di aglio, un pizzico di rosmarino, un pizzico di pepe e di sale.

    Una volta aver farcito tutto il coscio, lo spolveriamo leggermente esternamente di pepe e sale su entrambi i lati, poi lo mettiamo su un foglio di carta forno e lo chiudiamo bene

  2. una volta chiuso prendiamo un foglio di stagnola e glielo avvolgiamo tutto intorno fino a coprirlo tutto.

    A questo punto lo mettiamo in una teglia da forno e se lo dobbiamo cuocere il giorno seguente lo mettiamo in frigo, altrimenti in forno preriscaldato a 200° C per circa 2 ore 2 ore e ½, avendo cura di mettere nella teglia un dito di acqua.

    Una volta che il coscio sarà quasi cotto, privarlo della carta forno e carta stagnola e completare la cottura per circa 30 minuti facendolo rosolare bene.

    A cottura completata tagliare il coscio con l’aiuto di un coltello e magari mettetevi anche dei guanti usa e getta per aiutarvi con le mani, calcolando che c’è l’osso e anche se la carne si staccherà letteralmente dall’osso con molta facilità, meglio organizzarsi.

  3. Coscio di agnello al forno

    Provate la ricetta e buon appetito.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.