Crea sito

Torta albumi e cannella

Kcal 432 circa a persona
La torta albumi e cannella è un dolce nato dalla necessità di consumare degli albumi avanzati da una torta di soli tuorli e non volevo assolutamente gettare così tanti albumi.
Per avere una sicura riuscita di albumi ben montati, la cosa importante è che le fruste siano ben pulite e asciutte.
Allora per non gettare il cibo senza motivo, usate gli albumi avanzanti da altre preparazioni e magari realizzate questa torta davvero buonissima e morbidissima.
Una volta cotto, questo dolce si mantiene soffice e morbido ancora per diversi giorni e devo dire che lo hanno apprezzato tutti in casa.
Poi oltre che soffice e buonissima è anche profumata perché anche se non ho messo il cioccolato come mio solito, ho aggiunto della cannella in polvere che la renderà ancora più buona.

Torta albumi e cannella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gAlbumi (circa 6 albumi)
  • 180 gZucchero
  • 200 gFarina 0
  • 120 gOlio di semi di girasole
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 2 cucchiainiCannella in polvere

Per la guarnizione

  • 30 gZucchero a velo

Preparazione della Torta albumi e cannella

  1. Torta albumi e cannella

    Prepariamo due ciotole in cui realizzare il dolce, in una montiamo gli albumi a neve ben ferma e nell’altra mettiamo la farina, lo zucchero, l’olio di semi, il lievito per dolci e la cannella mescolando bene il tutto con delle fruste.

    Al composto di farina, zucchero ecc….aggiungere gli albumi montati poco alla volta e mescolando tutto a mano per evitare che il composto si smonti.

    Una volta uniti tutti gli albumi, mescolare ancora bene fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

    A questo punto ungere e infarinare una tortiera a ciambella da 24-26 e versarvi il composto livellando.

    Infornare in forno caldo a 170°C per 35 minuti controllando la cottura.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.