Crea sito

Strudel radicchio e patate

Lo Strudel radicchio e patate è la versione salata del classico strudel dolce altoatesino, perfetto sia come antipasto che come piatto unico e per un aperitivo.

E dobbiamo dire che è anche la sua versione veloce perché non abbiamo preparato la pasta per lo strudel ma ci siamo avvalse di un sostituto che abbiamo sempre a portata di mano, la pasta sfoglia. Naturalmente nulla vieta di preparare la pasta per lo strudel, per questo vi lasciamo dosi e preparazione in fondo all’articolo nella sezione dei nostri consigli. Per il ripieno abbiamo unito due verdure che insieme stanno proprio bene, patate e radicchio, ma allo stesso tempo abbiamo unito due ingredienti che non sembrerebbero andare così d’accordo, ma mai fidarsi delle apparenze: il brie, che mitiga il sapore naturalmente amarognolo del radicchio, e il tonno che dà un tocco deciso di gusto allo strudel.

Buonissimo, uno strudel invernale da non perdere, parola di Simo e Cicci!

Strudel radicchio e patate
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 250 g Patate
  • 1 Radicchio
  • 150 g Brie
  • 120 g Tonno sott'olio
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Semi di papavero
  • Sale
  • 2 rametti Rosmarino
  • 50 g Noci

Preparazione

  1. Strudel radicchio e patate

    Preparate lo Strudel radicchio e patate innanzitutto preparando il ripieno: sbucciare le patate e tagliatele a cubetti.

  2. Scaldate l’olio in una padella e unite le patate con qualche foglia di rosmarino.

  3. Cuocetele a fuoco medio finché saranno morbide, aggiungendo poca acqua.

  4. Pulite il radicchio, tagliatelo a striscioline e unitelo alle patate.

  5. Proseguite la cottura per altri 5 minuti circa finché il radicchio sarà appassito. A fine cottura regolare di sale e lasciate intiepidire.

  6. Aggiungete al ripieno di radicchio e patate il brie tagliato a cubetti, le noci tritate e il tonno sgocciolato dall’olio di conservazione.

  7. Stendete il rotolo di pasta sfoglia su un foglio di carta da forno e sistemate il ripieno su metà dello strudel, lasciando liberi i bordi.

  8. Richiudete i bordi su se stesso in modo da trattenere il ripieno e arrotolate lo strudel radicchio e patate su se stesso aiutandovi con la carta da forno.

  9. Trasferite lo Strudel su una teglia foderata con carta da forno, praticate dei tagli diagonali lungo la superficie, spennellatelo delicatamente con poco olio e cospargetelo con i semi di papavero.

  10. Infornate lo Strudel radicchio e patate nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti o finché sarà dorato in superficie.

  11. Servite lo Strudel radicchio e patate caldo o tiepido.

  12. Strudel radicchio e patate

Note

  • Per una versione vegetariana dello strudel radicchio e patate potete fare a meno del brie e del tonno utilizzando un rotolo di pasta sfoglia vegana.
  • Se volete preparare la pasta per lo strudel impastate 300 g di farina con 2 uova, 50 g di burro fuso e un pizzico di sale; versate a filo 250-300 ml di acqua fredda e amalgamate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Formate una palla, ungetela con poco burro fuso, coprite con una terrina calda e fate riposare per circa 1 ora. Trascorso il tempo di riposo, tirate la pasta fino a ottenere una sfoglia molto sottile di forma rettangolare (per questa operazione aiutatevi con un canovaccio) e poi procedete come da ricetta principale.

Da provare anche:

Se volete rimanere aggiornati sulle nostre ricette mettete mi piace alla nostra pagina Facebook e seguiteci su Instagram!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.