MARSHMALLOW

I marshmallow, le famosissime caramelle americane che si sciolgono in bocca, sono proprio facili da fare e sinceramente non credevo fosse così semplice. Questa è la prima volta che li faccio e sono super soddisfatta: il sapore e la consistenza sono perfettamente identici a quelli che vendono, anche se ovviamente per la forma siamo lontani anni luce! Ma non avendo strumenti professionali non è che si può pretendere chissà che e con qualche tocco di colore qua e là, i nostri marshmallow saranno bellissimi comunque. E poi vogliamo mettere la soddisfazione di farli in casa?
Esistono numerose ricette in rete. Tutte hanno tra gli ingredienti principali lo zucchero e la gelatina, mentre alcune si differenziano per la presenza o meno degli albumi. Vi anticipo subito che gli albumi rendono le caramelle molto più soffici e scioglievoli. In alternativa, io ho usato lo sciroppo di glucosio che, invece, li rende proprio identici a quelli acquistati, ossia soffici, spugnosi ma al tempo stesso sostenuti. Lo sciroppo di glucosio lo trovate in tutti i negozi che vendono articoli per dolci oppure online a questo link. Ed ora prepariamo i nostri buonissimi marshmallow!

marshmallow
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • CucinaAmericana

Ingredienti

Preparazione dei marshmallow

  1. Ungete una pirofila o altro stampo con un filo di olio di semi. Mischiate lo zucchero a velo con l’amido di mais e con questo mix spolverizzate la pirofila.

  2. Per preparare i nostri marshmallow, iniziate a mettere la gelatina in ammollo per 10 minuti. Poi versate lo zucchero e l’acqua in un pentolino e mettete sul fuoco. Fate raggiungere la temperatura di circa 120°, dopodiché togliete dal fuoco e versate in una ciotola.

  3. Unite la gelatina strizzata, sciroppo di glucosio e l’estratto di vaniglia e mescolate velocemente. Ora iniziate a frullare con le fruste elettriche fino a quando il composto non diventerà spumoso, bianco e sodo.

  4. Il composto ora è pronto per essere utilizzato. Se volete dare un tocco di colore, prelevate un po’ di composto, sistematelo in una ciotolina e versate in essa qualche goccia di colore. Mescolate velocemente e tenete da parte.

  5. Versate il composto bianco nella pirofila e fate qualche decoro con quello colorato. Vi lascio un consiglio. Siccome col passare del tempo, il composto si raffredderà e sarà sempre più difficile gestirlo, se vedete che si è solidificato troppo, passatelo qualche secondo nel microonde così diventerà di nuovo cremoso.
    Fate riposare per circa 12 ore a temperatura ambiente.

  6. Infine, capovolgere la pirofila su un piano da lavoro, spolverizzate la superficie con il mix di amido e zucchero a velo e tagliate le vostre caramelle. I marshmallow sono pronti per esse mangiati!

  7. marshmallow

Questo articolo contiene link sponsorizzati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.