Crea sito

POLPETTE DI SCAROLE

Le polpette di scarole sono una sorta di rivisitazione ancora più golosa della classica Pizza di scarole napoletana. Gli ingredienti sono gli stessi, fatta eccezione per uno, ossia l’impasto della pizza che qui è sostituito dal pane raffermo. Io amo le polpette e cerco di farle con gli ingredienti più disparati, perché sono buonissime, comode, pratiche e sfiziose. Queste con le scarole le ho farcite con della provola affumicata e poi le ho cotte al forno, ma se preferite potete pure friggerle. Buonissime semplicemente!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gPane raffermo
  • 1 kgScarola riccia
  • 10Olive nere
  • 10Olive verdi
  • 5 gCapperi sotto sale
  • 1Uovo
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 100 gProvola affumicata
  • 50 gParmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b.Sale

Preparazione delle polpette di scarole

  1. Per preparare le nostre polpette di scarole, iniziamo proprio dalla verdura. Pulite e lavate la scarola sotto l’acqua corrente. Riempite una pentola di acqua e quando avrà raggiunto il bollore, versateci le scarole e fatele sbollentare per qualche minuto. Scolate bene la verdura.

  2. Fate rosolare uno spicchio di aglio i 4/5 cucchiai di olio evo, dopodiché aggiungete le scarole, i capperi, le olive tagliate denocciolate e tagliate a pezzetti. Salate e fate saltare per circa 5 minuti.

  3. Intanto, mettete il pane raffermo in ammollo per qualche minuto, dopodiché strizzatelo e versatelo in una ciotola. Aggiungete le scarole che avrete tagliato grossolanamente con un paio di forbici, un uovo sbattuto, un pizzico di sale e il formaggio grattugiato. Mescolate bene tutti gli ingredienti.

  4. Con un cucchiaio prelevate una parte di impasto, schiacciatelo leggermente nel palmo di una mano e farcitelo con qualche cubetto di provola. Formate delle palline della dimensione che preferite e sistematele su un foglio di carta da forno all”interno di una teglia. Per formare le polpette, in alternativa potete utilizzare questo comodissimo utensile, si chiama la croquetera e serve per formare polpette, crocchette e palline varie. Vi consiglio di ungere lo stampo per facilitare l’estrazione delle polpette. Condite con un filo di olio e fate cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti o comunque fino a completa doratura. Servite le vostre polpette di scarole ben calde!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.