Crea sito

Minestra di scarole con fagioli

Con il freddo, mangiare una sana minestra di fagioli e scarole e quello che ci vuole. Questa è un’antica ricetta contadina, della cucina della mia terra, la Campania.La bontà di questo piatto di sicuro dipende dalla genuinità degli ingredienti. Accompagnarlo con un buon pane o meglio ancora a crostini di pane casereccio, lo rende un piatto unico e sostanzioso.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

INGREDIENTI per 4 persone

500 gr di scarole

300 gr fagioli secchi oppure cotti in barattolo

2 spicchi d’aglio

qualche pomodorino

un gambo di sedano

sale

olio evo

peperoncino

PROCEDIMENTO

Mettete i fagioli  in ammollo in abbondante acqua per una notte. Cuoceteli in abbondante acqua. Lavate la scarola e sbollentatela  in acqua bollente, quindi scolatela eliminando l’acqua in eccesso.

Scaldate l’olio in una padella capiente, aggiungete gli spicchi d’aglio schiacciati,   e lasciateli dorare. Eliminateli ed aggiungete i pomodorini schiacciati e privi dei semi oppure qualche pomodoro pelato ed il peperoncino. Aggiungete il gambo di sedano, i fagioli con qualche mestolo della loro acqua,il sale, fate bollire per qualche minuto.

Unite la scarola strizzata e cuocete per una  mezzora facendo insaporire bene il tutto.

Accompagnate la minestra con pane casereccio o con crostini di pane .

 

Commenti

commenti