Tiramisù alle fragole

Ecco una torta fresca, senza cottura e decorata con una gelatina che non richiede colla di pesce ma del semplice amido di mais.
Da mangiare con gli occhi!

Se volete una versione più classica: Tiramisù al caffè

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 650 gFragole
  • 50 gSucco di limone
  • 50 gZucchero
  • 50 gAcqua
  • 250 gMascarpone
  • 250 gPhiladelphia
  • 250 mlPanna fresca liquida
  • 150 gZucchero a velo (meglio se vanigliato o di canna)
  • 200 gSavoiardi
  • q.b.Gocce di cioccolato

Per la guarnizione con la gelatina

  • 35 gZucchero
  • 12 gAmido di mais (maizena)
  • 100 mlsucco di fragole

Preparazione

  1. Lavare bene le fragole, eliminare il picciolo e tagliarle a pezzetti di circa 1,5 cm.

    Versarle in una ciotola con 50 gr di zucchero, 50 gr di succo di limone e 50 gr di acqua, mescolare bene coprire e mettere da parte.

  2. Prepariamo la crema:

    in una ciotola capiente e dai bordi alti versare il mascarpone e il Philadelphia, con l’aiuto di una frusta elettrica amalgamare bene qualche secondo.

    Unire la panna e lo zucchero a velo, lavorare per circa 2 minuti alla massima velocità.

    Coprire e mettere in frigorifero.

  3. Prepariamo lo stampo:

    utilizzare uno stampo apribile con cerniera di diametro cm 24, eliminiamo il fondo e sostituiamolo con il piatto di portata (chiudere la cerniera).

  4. Iniziamo a preparare il primo strato di savoiardi, spezzettarli in tre parti per facilitare l’operazione, sbriciolare alcuni biscotti per riempire gli spazi vuoti.

    Ne serviranno 100 gr.

  5. Prendiamo il recipiente con le fragole, prelevare circa 100 ml di succo e un po’ di fragole mettere da parte per la guarnizione finale.

    Versare metà delle fragole e del succo rimasto sui savoiardi distribuendo uniformemente.

  6. Togliere dal frigorifero la crema e distribuirne circa 250 g sul primo strato, livellare e cospargere di gocce di cioccolato.

  7. Ripetere la stessa operazione con il secondo strato, livellare bene la superficie.

    Con la crema avanzata decorare la superficie con la sac a poche formando dei ciuffetti seguendo il perimetro della torta. Riporre in frigorifero.

  8. Per la gelatina:

    versare in un pentolino il succo tenuto da parte, aggiungere lo zucchero e l’amido mescolare con una frusta e scaldare a fuoco basso per 2/3 minuti sempre mescolando fino a quando non avrà raggiunto la consistenza gelatinosa.

    Versare la gelatina sulle fragole tenute da parte e mescolare bene fino ad intiepidire.

    Decorare il centro della torta con le fragole in gelatina, versare ai bordi le gocce di cioccolato e riporre in frigorifero almeno 3/4 ore prima di servire. Togliere lo stampo a cerniera dopo il riposo in frigorifero.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.