Risotto salsiccia e zafferano

Quella che voglio raccontarvi oggi è la ricetta di un primo piatto gustoso e saporito: il Risotto salsiccia e zafferano. Un risotto cremosissimo e squisito che ha conquistato la mia piccola famiglia alla prima forchettata. Semplice e veloce da preparare e con il delizioso colore arancio dello zafferano che gli dono un sapore e un profumo irresistibile. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme un buonissimo Risotto salsiccia e zafferano

Risotto salsiccia e zafferano

risotto salsiccia e zafferano
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:Per 4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 240 g
  • Salsiccia (sottile) 400 g
  • Brodo vegetale un l
  • Vino bianco mezzo bicchiere
  • cipolla (media) una
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 30 g
  • Zafferano (0,6 grammi) 2 bustine
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Preparazione

    Tagliate la salsiccia fresca a piccoli pezzi, se preferite potete eliminare anche il budello che la riveste.

    Versate in una casseruola 3 cucchiai di olio evo, la cipolla affettata sottile e la salsiccia.

    Cottura

    Lasciate soffriggere leggermente a fuoco medio e versate nella casseruola anche il riso.

  2. Lasciate tostare il riso per 2 minuti rigirandolo spesso con un cucchiaio di legno.

    Versate poi il vino bianco e lasciatelo sfumare.

    Continuate la preparazione del risotto aggiungendo il brodo vegetale bollente, un mestolo alla volta e aggiungendone altro solo dopo che il precedente è stato assorbito.

  3. Ci vorranno circa 18-20 minuti di cottura, poi dipende anche dalla qualità di riso che adoperate.

    Verso fine cottura aggiungete nella casseruola anche lo zafferano, regolate di sale  e mescolate per bene.

    Spegnete il fuoco, aggiungete il parmigiano grattugiato e una noce di burro. mescolate per bene per mantecare e lasciate riposare il Risotto salsiccia e zafferano per 2 minuti prima di servirlo.

Varianti e Consigli

Io per preparare i risotti preferisco sempre adoperare il riso carnaroli, ma va benissimo anche il riso Vialone nano, Roma o Baldo

Se preferisci, puoi sostituire l’olio evo anche con 30 grammi di burro.

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

Leggi anche la ricetta del mio Riso al telefono e delle mie Polpette di riso

Precedente Tortine al limone Successivo Torta arance e mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.