Pasta frolla alle mandorle

Se c’è una cosa che ricordo della mia infanzia è il profumo delle crostate che preparava la mia nonna. Era uno dei pochi dolci che le riusciva benissimo insieme alla Torta di mele e al riso con il cioccolato. Ricordo ancora quelle crostate con la marmellata appena uscite dal forno che la nonna metteva sul davanzale della finestra della cucina a raffreddare. E noi piccoli di casa aspettavamo impazienti la nostra fetta accompagnata da una tazza di latte caldo. Preparare la Pasta frolla in casa mi riporta sempre dolci ricordi e oggi voglio raccontarvi la mia ricetta di una Pasta frolla alle mandorle veramente speciale. Ideale per preparare biscotti, crostate e tantissimi dolci deliziosi. Le mandorle la rendono rustica, profumata e friabilissima, insomma proprio una ricettina che vi consiglio di provare al più presto, e non dimenticate di farmi sapere se vi ha conquistato il cuore. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme una deliziosa Pasta frolla alle mandorle

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni Per 450 grammi di Pasta frolla
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI DELLA PASTA FROLLA ALLE MANDORLE

  • 250 gFarina 0
  • 100 gMandorle
  • 2Uova
  • 100 gBurro
  • 100 gZucchero
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVanillina

COME SI PREPARA LA PASTA FROLLA ALLE MANDORLE

  1. Potete preparare la Pasta frolla alle mandorle sia a mano che con l’aiuto di una impastatrice. Tritate con un mixer le mandorle senza spellarle prima. Mescolate il burro a piccoli pezzi con la farina, aggiungete lo zucchero e le mandorle tritate.

  2. Mescolate per bene e aggiungete anche le due uova, la bustina di vanillina e il lievito per dolci. Impastate velocemente fino ad avere un panetto morbido ma non appiccicoso. Avvolgetelo nella pellicola e conservatelo in frigo per almeno 30 minuti.

  3. Potete usare la Pasta frolla alle mandorle per preparare biscotti, crostate o dolci deliziosi. Potete anche prepararla il giorno prima o addirittura in anticipo e congelarla.

    A domani con una nuova ricetta, un abbraccio, Loredana

I Consigli di Loredana

Puoi sostituire la bustina di vanillina con la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato.

Non tritate troppo finemente le mandorle si sentiranno meglio e daranno una meravigliosa croccantezza alla pasta frolla

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

Leggi anche la ricetta della mia Pasta frolla senza burro e senza uova

3,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

2 Risposte a “Pasta frolla alle mandorle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.