Crea sito

Pasta con il cavolfiore

Con l’arrivo dei primi giorni freddi arriva anche la stagione dei cavoli e mi piace adoperarli in tante squisite ricette. Proprio come quella che voglio raccontarvi oggi: la Pasta con il cavolfiore, un primo piatto semplice e buonissimo con tutto il profumo di questa deliziosa verdura tanto ricca di buone proprietà. Pochi e semplici ingredienti come le alici sott’olio e il peperoncino piccante la rendono veramente saporita e gustosa. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme una squisita Pasta con il cavolfiore…

Seguimi su FACEBOOK

Pasta con il cavolfiore

pasta con il cavolfiore

Ingredienti per 4 persone: 

  • 320 grammi di pasta (il formato che preferite)
  • un cavolfiore
  • uno spicchio d’aglio
  • 2-3 peperoncini piccanti
  • 5-6 filetti di alici sott’olio
  • olio evo
  • sale

Preparazione: Pulite il cavolfiore, eliminate le foglie esterne, pareggiate la base tagliando il gambo duro. Staccate delicatamente con un coltello le infiorescenze. Conservate anche le foglioline più tenere e chiare. Mettete il cavolfiore in uno scolapasta e sciaquatelo per bene sotto l’acqua corrente, lasciatelo poi sgocciolare. Mettete a bollire in un tegame abbondante acqua salata e al bollore tuffateci dentro le cimette di cavolfiore. Lasciatele bollire per circa 7-8 minuti e dopo tuffate nella stessa acqua anche la pasta e lasciatela cuocere. Intanto in una larga padella mettete 4 cucchiaio di olio, l’aglio a pezzetti. i peperoncini piccanti tagliuzzati e i filetti di alici sott’olio a piccoli pezzi. Lasciate soffriggere leggermente a fuoco basso, scuotendo spesso la padella per non far scurire l’aglio. Spegnete il fuoco. Scolate la Pasta con il cavolfiore e tuffatela direttamente nella padella con il condimento. Mescolate per bene a fuoco meglio per far insaporire, se occorre unite ancora qualche cucchiaio di olio evo.

Per una ricetta ancora più ricca e saporita unite nella padella con il condimento anche qualche filetto di pomodori secchi

Un piccolo trucco per non riempire la casa del fastidioso profumo del cavolfiore bollito è quello di immergere nell’acqua di cottura una pallina fatta con la mollica del pane bagnata con aceto bianco

Leggi anche tutte le mie Ricette con i Cavoli

Leggi anche tutte le proprietà dei cavoli e scopri perchè conviene mangiarli spesso

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.