Crea sito

Pasta con cavolfiore arriminata

Pasta con cavolfiore arriminata gustosa e saporita. Oggi con il primo cavolfiore della stagione ho preparato un primo piatto veramente speciale. Una ricetta semplice di origine siciliana dal successo assicurato. Il termine “arriminata” si traduce con “mescolato”, il piatto viene appunto mescolato per renderlo cremoso. Il cavolfiore si trasforma in una crema saporita che avvolge la pasta inondandola di mille sapori. Potete preparare questa ricetta sia con il cavolfiore, come ho fatto io, ma anche con i broccoli, verrà sempre buonissima. Per un piatto ancora più gustoso potete aggiungere in ultimo, prima di servire, una spolverata di pangrattato abbrustolito in padella. Per la pasta usate pure il formato che preferite, sia pasta lunga che corta. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme la mia Pasta con cavolfiore arriminata

pasta con cavolfiore arriminata
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI DELLA PASTA CON CAVOLFIORE ARRIMINATA

  • 320 gpasta (il formato che preferite)
  • 1cavolfiore (circa 1 Kg)
  • 30 gpinoli
  • 50 guvetta
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 5 filettiacciughe sott’olio
  • 1cipolla bianca (media)

COME SI PREPARA LA PASTA CON CAVOLFIORE

  1. Mettete ad ammorbidire l’uvetta in una tazza con acqua tiepida. Pulite il cavolfiore eliminando le foglie esterne e il torsolo. Tagliatelo a cimette e lavatelo sotto l’acqua corrente. Portate a bollore abbondante acqua salata e tuffateci dentro il cavolfiore.

  2. Lasciate cuocere il cavolfiore per 10-12 minuti, testate la cottura con i rebbi di una forchetta. Scolatelo prelevandolo semplicemente con una schiumarola per conservare l’acqua di cottura.

  3. Versate in una larga padella 4-5 cucchiai di olio evo e la cipolla affettata sottile. Unite anche l’uvetta sgocciolata, le acciughe a piccoli pezzi e i pinoli. Lasciate soffriggere per 2-3 minuti a fiamma media.

  4. Lessate intanto la pasta nell’acqua di cottura del cavolfiore. Scolatela al dente e tuffatela direttamente nella padella con il condimento. Mescolate per bene unendo un pochino di acqua di cottura e un pizzico di pepe.

I Consigli di Loredana

La ricetta originale prevede l’aggiunta di una bustina di zafferano

Puoi aggiungere prima di servire la pasta una spolverata di pangrattato leggermente tostato in padella con un filo di olio evo

Leggi anche la ricetta delle mie Frittelle di cavolfiore

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.