Frittelle di Cavolfiore

Oggi al mercato le bancarelle abbondavano di cavoli e cavolfiori ed io dinanzi a tanta bontà proprio non resisto! E ho preso un grande cavolfiore bianco tenero e delizioso. Era da un po’ che volevo preparare la ricetta che voglio raccontarvi oggi: le Frittelle di Cavolfiore. Una ricetta semplice e veloce per preparare un contorno che piace a tutti, anche a chi non ama particolarmente le verdure e i cavoli. Anche mio figlio che non mangia il cavolfiore si è lasciato ingannare da queste deliziose Frittelle e le ha mangiate senza nemmeno capire cosa fosse. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme delle deliziose Frittelle di Cavolfiore…

Frittelle di Cavolfiore

Ingredienti: un cavolfiore di media grandezza, due uova, 5 cucchiai di farina, 2 cucchiai di olio di oliva, sale, olio per la frittura.

frittelle di cavolfiore

Preparazione: Pulite il cavolfiore, eliminate le foglie verdi esterne. Le più tenere vi potranno servire per altre preparazioni, ad esempio con la pasta. Accorciate il tronco centrale ed in questo modo saranno visibili gli attacchi di tutte le cimette. Tagliatele ad una ad una con il coltello. Lavate le singole cimette in acqua corrente. Se sono troppo grandi dividetele in due parti. Sbollentate le cimette di cavolfiore in abbondante acqua salata per circa 10 minuti, devono essere tenere ma non spappolarsi, quindi testate la cottura con una forchetta. Scolatele e lasciatele raffreddare. Intanto preparate la pastella: sbattete in una ciotola le uova con un pizzico di sale, l’olio di oliva e la farina. Formate una densa pastella e lasciatela riposare per 10-15 minuti. Fate scaldare una padella con l’olio di semi per friggere. Immergete le singole cimette di cavolfiore dapprima nella pastella e poi nell’olio bollente. Lasciatele cuocere da tutte le parti a fiamma media e scolate poi le Frittelle di Cavolfiore su fogli di carta da cucina.

Leggi tutte le mie Ricette con i Cavoli

Segui la mia Pagina su Facebook e resta sempre aggiornato sulle mie ricette

Precedente Omelette con Funghi Successivo Plumcake soffici alle Mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.