Crea sito

Lenticchie

Quasi tutti arriviamo da un lauto Cenone di Capodanno, in cui, forse solo per tradizione, sono immancabili le Lenticchie, considerate fin dai tempi antichi sinonimo di fortuna e ricchezza. Ma, oltre ad avere questo significato assolutamente simbolico, le Lenticchie sono una vera ricchezza di proprietà nutritive. Infatti sono ricche di fibre, sali minerali e vitamine e considerate, fin dai tempi antichi, la “carne dei poveri”, in quanto essendo un alimento facilmente reperibile e poco costoso, soprattutto in periodi di forti carestie, sostituivano un pasto completo con un apporto di proteine e vitamine.  Quindi, non solo a Capodanno, ma per tutto l’anno le Lenticchie dovrebbero essere presenti sulle nostre tavole. Andiamo a leggere la ricetta e prepariamo insieme un gustoso e salutare piatto di Lenticchie

Lenticchie

lenticchie

Ingredienti per 4 persone: 

  • 250 grammi di lenticchie secche,
  • una carota
  • un gambo di sedano
  • uno scalogno o una cipolla
  • 5-6 pomodorini
  • un ciuffo di prezzemolo
  • olio evo
  • sale

Preparazione: Mettete a bagno in acqua fredda le lenticchie per circa 4 ore. In questo modo la loro cottura sarà breve e risulteranno molto più tenere e digeribili. Scolatele e lavatele in acqua fredda. Mettete le lenticchie in un tegame, preferibilmente di coccio, e copritele di acqua. Non esagerate nella quantità di acqua per non disperdere in essa le vitamine e i preziosi sali minerali che esse contengono.  Appena l’acqua prende il bollore, eliminate con un cucchiaio il poco di schiuma superficiale che si sarà formata.. Pulite e tagliate a piccoli cubetti tutte le verdure e aggiungetele nel tegame.  Lasciate cuocere a fuoco medio per circa 40 minuti, ma la cottura dipende molto dalla grandezza delle vostre lenticchie. Se adoperate quelle molto piccole cuoceranno in fretta. Salate solo in ultimo, come per tutti i legumi. Prima di portare in tavola irrorate con un filo di olio evo. Se gradite, potete accompagnare le Lenticchie con un pò di pasta corta o riso, bollito a parte.

Segui la mia Pagina su Facebook e resta aggiornato sulle mie Ricette

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.