Crea sito

TORTA DI CASTAGNE PIEMONTESE

La torta di castagne piemontese è un dolce di castagne e cioccolato molto diffiso in tutto il Piemonte e, in particolare, a Pontestura, nel Monferrato.
La farina di castagne, in passato, era utilizzata al posto della farina di grano anche per fare il pane, quando, in periodo di crisi, il grano scarseggiava.

In Piemonte, le origini della preparazione della torta di castagne risalgono già al 1800: all’epoca le famiglie preparavano il dolce di castagne in occasione della Pasqua. Ad oggi, invece, questo dolce a base di castagne si prepara non solo a Pasqua, ma anche a Natale e, a dirla tutta, un po’ tutto l’anno!

Per la preparazione della torta del Monferrato si possono utilizzare sia castagne secche (ridotte in polvere, tritandole finemente), sia, direttamente, la farina di castagne.
Le castagne lesse, aggiunte all’impasto, conferiscono poi alla torta quella morbidezza in più che la rende unica nel suo genere.

Poichè non tutti amano lessare le castagne, l’unica variante che vi posso concedere è quella di sostituire la polpa delle castagne lesse con pari quantità di polpa di mela. Variante consentita, in quanto, tradizionalmente, all’interno della torta di castagne del Monferrato, spesso vengono aggiunte anche delle mele e/o degli amaretti/ e/o altra frutta secca. Inoltre, si può ulteriormente aromatizzare questo dolce di castagne con scorza di arancia o di limone grattugiata.
La versione che vi propongo oggi è quella “purista”, ossia preparata solo con castagne e cioccolato fondente.

Torta di castagne piemontese | ricetta torta morbida castagne e cioccolato
  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10-12 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova
  • 140 gZucchero
  • 200 gFarina di castagne
  • 100 gCastagne lesse (o di mele)
  • 80 gPanna da cucina (o di yogurt intero)
  • 120 gOlio di semi di girasole
  • 5 gLievito in polvere per dolci
  • 2 cucchiaiRum
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 150 gCioccolato fondente (tavoletta o gocce di cioccolato)

Preparazione

Preparare la crema di castagne (o di mele)

  1. Lessare le castagne in abbondante acqua bollente per circa 30 minuti, sbucciarle e spellarle e raccogliere 100 g di polpa di castagne.

  2. Frullare la polpa di castagne con l’olio di semi di girasole fino ad ottenere un composto cremoso.

  3. Se non avete voglia di lessare le castagne, potete sostituire la polpa delle castagne con 100 g di mela sbucciata. La mela poi si frulla con l’olio di semi fino ad ottenere una crema.

  4. Torta di castagne piemontese | ricetta torta morbida castagne e cioccolato
  5. Torta di castagne piemontese | ricetta torta morbida castagne e cioccolato
  6. Torta di castagne piemontese | ricetta torta morbida castagne e cioccolato

Preparare la torta di castagne piemontese

  1. Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  2. Aggiungere la crema di castagne (o di mele) e montare ancora in modo che il composto diventi lucido.

  3. A questo punto, incorporare, in sequenza, la vanillina, la panna da cucina (o lo yogurt), la farina di castagne e il cacao amaro in polvere e continuare a montare.

  4. Aggiungere, infine, il rum e poi il lievito istantaneo per dolci.

  5. Versare nell’impasto della torta piemontese 100 g di cioccolato fondente (in gocce oppure in pezzettini) e mescolare con un cucchiaio.

  6. Versare il composto della torta piemontese castagne e cioccolato in una teglia di circa 24 centimetri di diametro, precedentemente unta di olio ed infarinata oppure rivestita di carta forno.

  7. Decorare la superficie della torta piemontese con 50 g di cioccolato fondente in gocce o in pezzettini.

Cuocere la torta di castagne del Piemonte

  1. Infornare la torta castane e cioccolato in forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti. Controllare la cottura con lo stecchino.

  2. Sfornare la torta con farina di castagne e cioccolato e farla raffreddare completamente prima di passarla su un piatto da portata e servire.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

  4. Non perdete tutte le novità sul mio profilo instagram @inventaricette

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.