Crea sito

SPAGHETTI CON LE CANOCCHIE

Gli spaghetti con le canocchie sono una ricetta di primo piatto di pasta con le cicale di mare molto saporito. Gli spaghetti con le cicale sono facilissimi da preparare e molto speciali nella loro semplicità, grazie alla cottura della pasta in un fumetto (brodo) di pesce preparato con le teste delle canocchie.

Le canocchie o cannocchie sono anche chiamate pannocchie, paccheri o cicale di mare.
Le canocchie appartengono alla famiglia dei crostacei e sono ideali per la preparazione di pasta e risotto, in quanto hanno una polpa molto saporita.
Gli spaghetti con le canocchie sono un piatto molto semplici ma profumato e delicato, un piatto di pasta elegante e raffinato da servire quando si vuole impressionare i propri ospiti senza eccedere con preparazioni lunghe e complicate.
Domani è San Valentino, questo piatto di pasta con le cicale calza proprio a pennello!!

Spaghetti con le canocchie | ricetta facile pasta con cicale di mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gSpaghetti
  • 400 gCanocchie
  • 1 ramettoRosmarino
  • 1 fogliaAlloro
  • 180 gPomodorini
  • 1 spicchioAglio
  • 1/2Cipolle
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino (facoltativo)
  • q.b.Prezzemolo
  • 1/2 costaSedano

Preparazione

Pulire le canocchie di mare

  1. Con l’aiuto di un coltello affilato, tagliare le teste delle canocchie e tenerle da parte.

  2. Praticare una incisione longitudinale sulla “pancia” delle canocchie in modo da eliminare le visceri contenute all’interno.

  3. Lavare bene sotto l’acqua corrente sia le teste sia le code delle cannocchie.

Preparare il fumetto di pesce

  1. In una pentola dai bordi alti, versare circa tre litri di acqua. Aggiungere le teste delle cicale, l’alloro, il sedano e il rosmarino. Aggiustare di sale e cuocere per circa 30 minuti.

  2. Spaghetti con le canocchie | ricetta facile pasta con cicale di mare
  3. Spaghetti con le canocchie | ricetta facile pasta con cicale di mare
  4. Spaghetti con le canocchie | ricetta facile pasta con cicale di mare

Preparare il sughetto con le cicale di mare

  1. In una padella ampia, versare un filo di olio extravergine di oliva, la cipolla grattugiata, lo spicchio d’aglio schiacciato e del peperoncino a piacere e imbiondire il tutto.

  2. Aggiungere quindi le code delle pannocchie e rosolarle per un paio di minuti, poi sfumare con il vino bianco.

  3. Quando il vino sarà sfumato, aggiungere i pomodorini tagliati a spicchi e cuocerli per pochi minuti, giusto il tempo di farli appassire.

  4. Infine, aggiustare di sale, togliere le pannocchie dalla padella e tenerle da parte.

Cuocere la pasta

  1. Con l’aiuto di un mestolo forato (schiumarola) togliere dal fumetto di pesce sia le teste delle cicale che gli aromi (deve rimanere solo il brodo).

  2. Rimettere il brodo di pesce sul fuoco e portare ad ebollizione.

  3. Al momento della ebollizione, versare gli spaghetti nel brodo di cicale e cuocerli.

  4. Quando gli spaghetti saranno cotti al dente, scolarli tenendo da parte un po’ del brodo di cottura (servirà per saltare la pasta).

Condire gli spaghetti con le cicale

  1. Saltare gli spaghetti nella padella con i pomodorini, aggiungendo un po’ di fumetto di pesce al bisogno.

  2. Distribuire nei piatti gli spaghetti alle cicale di mare e decorare ciascun piatto con le cicale tenute da parte e una spruzzata di prezzemolo fresco a piacere.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

  4. Non perdete tutte le novità sul mio profilo instagram @inventaricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.