Crea sito

CALZA DELLA BEFANA

La ricetta della crostata calza della befana è sfiziosa e facile da preparare. Una idea alternativa di calza e un modo per riutilizzare il pandoro di Natale.
Non dico che non dobbiate far trovare ai vostri bambini la calza appesa al camino, ma perchè non sorprenderli con una colazione speciale a forma di calza della befana?!
Questa crostata è adatta a grandi e bambini (per gli adulti, consiglio di profumarla con i liquori; per i bambini, consiglio di sostituire i liquori con latte o succo di arancia).

Ricetta crostata calza della befana | dolce di pasta frolla ripieno di pandoro
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla senza burro:

  • 2Uova
  • 350 gFarina 00
  • 100 gOlio di semi di girasole
  • 125 gZucchero a velo vanigliato
  • 6 gLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVanillina
  • q.b.Scorza di limone

Per il ripieno:

  • 260 gPandoro
  • 125 gRicotta
  • 65 gYogurt
  • 100 gCioccolato fondente
  • 100 gGherigli di noci
  • 3 cucchiaiCacao amaro in polvere
  • 9 cucchiaiLiquore (io rum, strega e anice; oppure succo di arancia)
  • q.b.Vaniglia

Per la glassa all’acqua:

  • q.b.Zucchero a velo vanigliato (40-50 g)
  • 2 cucchiainiSucco di limone
  • q.b.Acqua calda

Per decorare:

  • q.b.Zuccherini colorati
  • q.b.Smarties

Preparazione

Preparare la pasta frolla senza burro

  1. Nella ciotola della planetaria (o sul piano di lavoro), versare la farina, le uova, l’olio di semi di girasole, la scorza di limone grattugiata, lo zucchero a velo vanigliato e il lievito istantaneo per dolci e lavorare il composto (con la frusta K o a mano) fino ad ottenere un panetto omogeneo.

  2. Avvolgere la pasta frolla senza burro in un po’ di pellicola trasparente e conservarla in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Preparare il ripieno:

  1. In una ampia scodella, sbriciolare il pandoro.

  2. Aggiungere il cacao amaro, lo yogurt (va bene qualsiasi gusto di yogurt abbiate in casa), la ricotta fresca, la vaniglia, i gherigli di noci tritati grossolanamente, il cioccolato fondente tagliato a punta di coltello e il liquore a piacere (o il latte o succo di arancia) e mescolare bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo e abbastanza appiccicoso.

  3. Se il composto dovesse risultare troppo duro, aggiungere un po’ di latte.

  4. Se si preferisce un ripieno un po’ più dolce, aggiungere anche 50-60 g di zucchero.

  5. Ricetta crostata calza della befana | dolce di pasta frolla ripieno di pandoro
  6. Ricetta crostata calza della befana | dolce di pasta frolla ripieno di pandoro

Assemblare la crostata calza della befana

  1. Ricetta crostata calza della befana | dolce di pasta frolla ripieno di pandoro
  2. Su un foglio di carta forno, stendere la metà della pasta frolla a forma di rettangolo e, su questo rettangolo, ritagliare la forma di una calza. Io ho ritagliato a mano libera, ma voi, se volete, potete poggiare sulla pasta frolla una calza della befana che avete in casa e ritagliare la pasta frolla seguendo i bordi della calza.

  3. Togliere l’eccesso di pasta frolla e tenerla da parte, servirà per le decorazioni.

  4. Distribuire il ripieno di pandoro e cioccolato sulla superficie della calza di pasta frolla, lasciando liberi i bordi.

  5. Stendere in forma di rettangolo anche l’altra metà della pasta frolla. Passare il rettangolo sulla caza ripiena e ritagliare via l’eccesso di pasta frolla, sigillando bene i bordi della calza con i rebbi di una forchetta.

  6. Spennellare la crostata calza della befana con un po’ di latte e passarla con la sua carta forno sulla leccarda del forno.

Cuocere la torta calza della befana

  1. Infornare la torta calza della befana in forno già caldo a 180°C per circa 30-45 minuti, in base alla potenza del forno o, comunque, fino a che la pasta frolla non sarà dorata.

  2. Sfornare la torta calza della befana e farla raffreddare completamente prima di toccarla.

Preparare i biscotti di decorazione

  1. Mentre la crostata calza si raffredda, stendere la pasta frolla tenuta da parte e, con le formine tagliabiscotti, ricavare dei biscottini divertenti da utilizzare come decorazione della calza della befana.

  2. Poggiare i biscotti in una teglia rivestita di carta forno e cuocerli in forno già caldo a 180°C per circa 10-12 minuti o, comunque, fino a doratura.

  3. Sfornare i biscotti e farli raffreddare completamente prima di toccarli.

Preparare la ghiaccia reale

  1. In una scodellina, versare lo zucchero a velo. Aggiungere il succo di limone e, sempre mescolando, incorporare, poche gocce di acqua alla volta, fino a che il composto non risulterà denso e cremoso.

Decorare la calza della befana

  1. Versare la ghiaccia reale in una sac a poche dal beccuccio sottilissimo e con questa decorare sia i biscotti sia la calza.

  2. La ghiaccia reale rervità anche come collante per attaccare i biscotti sulla calza.

  3. Decorare poi la ghiaccia reale con gli smarties e gli zuccherini colorati a piacere.

  4. Far seccare completamente la ghiaccia reale prima di passare la crostata calza su un piatto da portata e servire.

  5. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

  6. Non perdete tutte le novità sul mio profilo instagram @inventaricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.