Crea sito

POLPO ALLA PIASTRA

Come preparare un polpo alla piastra tenerissimo? Tutte le istruzioni per preparare un polpo piastrato tenero e saporito, da vero ristorante gourmet.
Non potete neanche immaginare quanto sia buono il polpo cucinato così!
Molti lo chiamano “polipo”, ormai è un termine entrato nell’uso comune. In realtà, non si chiama polipo ma polpo e, quindi, al plurale, non si chiamano polipi ma polpi.
Comunque vogliate chiamarlo, polipo o polpo che sia, cucinatelo così e ne sarete entusiasti. Una ricetta di polpo al bacio, come si suol dire!

POLPO ALLA PIASTRA ricetta polipo piastrato tenerissimo
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2polpi (da circa 500 g ciascuno)
  • 1/2 bicchiereolio di oliva
  • 3 cucchiaisucco di limone
  • 1/4 bicchierevino bianco
  • q.b.curry
  • q.b.paprika dolce
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.aglio in polvere
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 4 fogliementa

Preparazione

LESSARE I POLPI

  1. Se si utilizza polpo fresco, batterlo con un batticarne, di modo che, spezzando le fibre muscolari dei tentacoli, si possa ottenere un polpo tenerissimo.

    Portare ad ebollizione una pentola con abbondante acqua e, quando l’acqua bolle, immergervi i polpi freschi e lessarli per circa 30-40 minuti, in base alla tenerezza dei polpi utilizzati.

  2. Se si utilizza il polpo congelato, o lo si fa scongelare e poi si lessa allo stesso modo del polpo fresco, oppure si immerge nella pentola con l’acqua fredda, si porta sul fuoco e si fa cuocere per circa 30-40 minuti, a partire dal momento dell’ebollizione.

  3. Quando i polpi saranno cotti, spegnere il fuoco e farli intiepidire (o raffreddare) nella pentola con l’acqua di cottura.

  4. Infine, scolare i polpi e tagliarli a pezzettoni.

PREPARARE GLI AROMI PER IL POLPO

  1. Preparare una emulsione di olio vino e limone mescolando tra di loro 4 cucchiai di olio di oliva, il succo di limone, il vino bianco, un pizzico di curry, un pizzico di paprika paprika dolce e un pizzico di pepe nero. Aggiustare di sale e mescolare il tutto.

  2. Preparare l’olio aromatizzato mescolando 5-6 cucchiai di olio di oliva con un pizzico di curry e una presa di paprika dolce.

CUOCERE IL POLPO ALLA PIASTRA

  1. Riscaldare bene una piastra (tipo bistecchiera).

  2. Poggiare i pezzi di polpo sulla piastra rovente e cuocerli a fuoco vivo per 3-4 minuti, girandoli spesso e spennellandoli con l’emulsione preparata in precedenza.

  3. Trasferire poi i polpi piastrati in un piatto da portata, irrorarli con l’olio aromatizzato e decorare, infine, con del prezzemolo fresco tritato e delle foglie di menta fresca tritate.

  4. DA PROVARE ANCHE:

    – il POLPO CON PATATE

    – il POLPO ALLA GALLEGA

    – il POLPO ALLA LUCIANA

  5. POLPO ALLA GRIGLIA ricetta polipo piastrato tenerissimo
  6. POLIPO ALLA PIASTRA ricetta polipo piastrato tenerissimo
4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.