Crea sito

PATATE CON BAGNETTO VERDE PIEMONTESE

Il bagnetto verde piemontese è una salsa tipica piemontese a base di prezzemolo e acciughe sotto sale che si accompagna tradizionalmente al bollito, alla lingua lessa, ai tomini, ai crostini di pane e alle patate lesse.
Il bagnetto piemontese, anche chiamato “bagnet verd” , è però così saporito e versatile che oggi viene utilizzato per accompagnare qualsiasi tipo di piatto, persino la pasta.
Il bagnet verd è PAT ossia un Prodotto Agroalimentare Tradizionale del Piemonte.
La ricetta del bagnetto verde è antica, basti pensare che è citata da Pellegrino Artusi nel 1891 nel suo libro “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” .
Capperi e tuorlo d’uovo non sono indispensabili, si possono omettere.
Inoltre, in Piemonte, esiste anche una versione del bagnetto verde senza aglio e una versione del bagnetto verde col tonno.

Patate con bagnetto verde piemontese | ricetta originale Bagnet Verd
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il bagnetto verde piemontese originale:

  • 2 mazzettiPrezzemolo
  • 3Acciughe sott’olio
  • 2 spicchiAglio
  • 2 cucchiaiCapperi (Facoltativi )
  • 1Tuorlo sodo (facoltativo)
  • 30 gPane raffermo
  • 2 cucchiaiAceto di vino bianco
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Sale

Per accompagnare:

  • 4Patate

Preparazione

Lessare le patate

  1. Lavare bene le patate, metterle in una pentola dai bordi alti, coprirle con acqua e portarle sul fuoco.

  2. Al momento dell’ebollizione, aggiustare di sale e cuocere per circa 20-30 minuti, in base alla grandezza delle patate utilizzate.

  3. Per capire se le patate sono cotte, infilare i rebbi di una forchetta nelle patate e se la forchetta entra nella patata senza incontrare troppa resistenza, la patata è pronta.

  4. Scolare le patate, sbucciarle e farle raffreddare completamente prima di tagliarle a fette.

  5. Quando le patate si saranno raffreddate, tagliarle a fette e disporle in un piatto da portata.

  6. Patate con bagnetto verde piemontese | ricetta originale Bagnet Verd

Preparare il bagnet verd originale piemontese

  1. Ammollare la mollica di pane raffermo in acqua e aceto, poi strizzarla bene prima di utilizzarla.

  2. In un mixer, versare il prezzemolo fresco, l’aglio scamiciato, i filetti di acciughe sott’olio private delle lische, i capperi dissalati, un tuorlo sodo a piacere e la mollica di pane strizzata. Aggiustare di pepe nero e peperoncino, aggiungere mezzo bicchiere di olio di oliva e frullare il tutto. Quindi inserire altro olio di oliva, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Aggiustare di sale se necessario.

  3. Se non volete utilizzare il mixer, per attenervi ancora più fedelmente alla ricetta originale tradizionale del bagnetto verde piemontese, armatevi di mezzaluna e, con questa, tritare finemente prezzemolo, aglio, capperi, mollica di pane strizzata, tuorlo sodo a piacere e acciughe. Quindi raccolgliere in una scodella il trito così ottenuto, aggiustare di sale, pepe e peperoncino a piacere e aggiungere olio di oliva quanto basta.

Condire le patate con il bagnetto verde piemontese tradizionale

  1. Versare a filo o a cucchiaiate il bagnetto verde piemontese sulle patate lesse e servire subito, oppure conservare in frigorifero fino a pochi minuti prima di servire.

  2. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

  3. Non perdete tutte le novità sul mio profilo instagram @inventaricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.