Crea sito

INSALATA PANTESCA

L’insalata pantesca è una ricetta siciliana tipica dell’isola di Pantelleria. Un piatto freddo estivo che riunisce in sè i sapori della cucina mediterranea. La ricetta originale dell’nsalata pantesca, infatti, si prepara con patate lesse, pomodorini pachino, capperi di Pantelleria, olive nere e cipolle di Tropea.
Una insalata estiva fredda molto saporita, vegetariana e vegana, che può essere però resa più ricca dall’aggiunta di tonno sott’olio, sgombro sott’olio, ricotta salata (un formaggio tipico siciliano), feta o altro ancora.
L’insalata pantesca siciliana è entrata di buon diritto tra le ricette tradizionali della cucina italiana. Nata a Pantelleria, si è ben presto diffusa in tutta la Sicilia e nel resto d’Italia.
In estate, può essere servita come contorno freddo e, soprattutto se arricchita con pesce sott’olio o formaggio, si può trasformare in antipasto freddo o anche in un secondo freddo estivo.

INSALATA PANTESCA ricetta siciliana originale | piatto freddo tipico
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2-3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 2patate lesse
  • 15pomodorini (pachino)
  • 1cipolla rossa di Tropea
  • 3 cucchiaiolive nere (denocciolate)
  • 2 cucchiaicapperi di Pantelleria
  • q.b.origano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.timo
  • q.b.basilico
  • 1 bicchierinoaceto di vino bianco (o rosso)

Preparazione

COME SI PREPARA L’INSALATA PANTESCA ORIGINALE?

  1. Lavare bene 2 patate grandi e lessarle con la buccia, in acqua salata bollente, per circa 30 minuti, dal momento della ebollizione. per controllare la cottura delle patate, infilzarle con i rebbi della forchetta: quando la forchetta si infila nelle patate senza incontrare una resistenza legnosa, scolare le patate e farle raffreddare, prima di sbucciarle e tagliare a tocchetti.

  2. Sbucciare la cipolla e tagliarla a rondelle (o a fettine) sottili. Per togliere un po’ di sapore forte alla cipolla, immergere per 30 minuti le fette di cipolla in una scodella con acqua fredda e l’aceto di vino (bianco o rosso). Poi scolarle e asciugarle, tamponandole con carta assorbente.

  3. Dissalare i capperi, mettendoli per 10 minuti in una scodella con acqua fredda. Poi asciugarli, tamponandoli con carta assorbente.

  4. Lavare i pomodorini, tagliarli a metà o a spicchi e raccoglierli in una insalatiera.

  5. Nella insalatiera con i pomodorini pachino, aggiungere anche le patate lesse sbucciate e tagliate a spicchi, le olive snocciolate, i capperi dissalati e i cipollotti di Tropea a fette. Condire con sale, olio, basilico, timo e origano e mescolare bene l’insalata siciliana.

  6. Se volete, potete aggiungere all’insalata siciliana tradizionale anche del tonno sott’olio sgocciolato oppure lo sgombro sott’olio, anch’esso sgocciolato. L’insalata pantesca siciliana può essere arricchita anche con del formaggio tipo feta, ricotta salata o altro formaggio a piacere.

  7. Far riposare in frigorifero l’insalata di Pantelleria per 30 minuti, prima di servire.

  8. DA PROVARE ANCHE:

    – il CONDIGLIONE LIGURE

    – l’ INSALATA DI CALAMARI

    – l’ INSALATA DI GAMBERETTI

  9. INSALATA alla PANTESCA ricetta siciliana originale | piatto freddo tipico
  10. patate alla PANTESCA ricetta siciliana originale | piatto freddo tipico

– insalata alla pantesca

– patate alla pantesca

– insalata pantesca ricetta

– ricetta insalata pantesca

– insalata di patate pantesca

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.