CASATIELLO DI PASQUA FACILE

Volete preparare un casatiello di Pasqua facile buono come quello napoletano ma pratico e veloce? Ecco la ricetta che fa per voi. Troppo buono!

Il casatiello è una di quelle ricetta tradizionali napoletane che a Pasqua proprio non possono mancare sulle nostre tavole.Un lievitato salato ricco e sostanzioso, ideale da servire come antipasto o come aperitivo e ottimo da portare al picnic di Pasquetta.

Il casatiello salato si prepara con un impasto simile a quello della pizza ma, al suo interno, si aggiunge una piccola quantità di strutto. Se volete, potete sostituire lo strutto con del burro morbido.

Nel ripieno del casatiello non possono mancare il salame tipo Napoli e il pecorino grattugiato. Scegliete voi liberamente quali altri salumi aggiungere al vostro casatiello (io utilizzo anche mortadella e prosciutto cotto a cubetti).

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    45-60 minuti
  • Porzioni:
    8-10 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per l’impasto lievitato:

  • 500 g Farina 0
  • 270 g Acqua
  • 25 g Lievito di birra fresco
  • 30 g Strutto (o burro)
  • 1 cucchiaino Sale (raso)
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • q.b. Pepe nero

Per farcire:

  • circa 300-400 g Salumi misti e provola (a cubetti)
  • 50-70 g Pecorino (grattugiato)
  • 3 Uova sode

Preparazione

Attivare il lievito di birra fresco

  1. Sciogliere il lievito di birra in 100 ml di acqua tiepida e zucchero e farlo riposare per 10 minuti in modo che si attivi (Per sapere tutto su come sciogliere il lievito di birra cliccare QUI ).

Preparare l’impasto del casatiello di Pasqua salato

  1. Impastare la farina con 170 g di acqua e il sale, quindi inserire il lievito di birra attivato, il pepe e la sugna ed impastare ancora fino ad ottenere un composto liscio omogeneo ed elastico.

  2. Coprire con un canovaccio l’impasto per il casatiello salato e far lievitare fino al raddoppio di volume.

  3. CASATIELLO DI PASQUA FACILE ricetta casatiello napoletano

Comporre il casatiello di Pasqua napoletano

  1. Stendere l’impasto lievitato in forma di rettangolo dello spessore di circa 1 centimetro. Tenere da parte un piccolissimo pezzetto di impasto, servirà per fissare le uova sode sul casatiello salato napoletano.

  2. Distribuire i salumi e i formaggi a cubetti sulla superficie del rettangolo, spolverare poi con il pecorino grattigiato ed infine arrotolare il rettangolo su se stesso. Sigillare bene il rotolo farcito in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.

  3. Poggiare il rotolo farcito in uno stampo a ciambella del diametro di circa 24 centimetri rivestito di carta forno. Far aderire le estremità del rotolo in modo da formare un ciambellone.

  4. Decorare la superficie del casatiello salatocon le uova sode esercitando una leggera pressione sule uova in modo che si immergano un po’ nell’impasto. F fissare le uova sode sulla superficie del casatiello con delle striscioline di impasto disposte a forma di X.

Far lievitare il casatiello napoletano pasquale

  1. Coprire il casatiello salato con pellicola trasparente e far lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio di volume oppure in frigorifero per tutta la notte.

Cuocere il casatiello napoletano

  1. Infornare il casatiello di Pasqua salato e cuocere a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno o comunque fino a che la superficie del casatiello salato non sia ben dorata.

  2. Sfornare il casatiello di Pasqua napoletano e farlo intiepidire oppure raffreddare prima di passarlo su un piatto da portata, tagliare a fette e servire.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente TAGLIATELLE INTEGRALI ZUCCA E SPECK Successivo DELIZIE MIMOSA MASCARPONE E NUTELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.