Crea sito

BISCOTTI DI OGNISSANTI

I biscotti di ognissanti sono noti anche come pan dei morti. Speziati biscotti tradizionali della cucina milanese, facili e veloci da fare.Il pan dei morti spopola a Milano e a Brescia e non può mancare in occasione del periodo dei morti e di Ognissanti (1-2 Novembre).
Questi dolcetti tipici della cucina lombarda tradizionale si preparano in occasione della festa dei morti e di Ognissanti, come offerta alle anime dei defunti.
Ormai le festività di Ognissanti e dei Morti sono alle porte, ecco perchè ho deciso di proporvi questi biscotti adatti per l’occasione.
Il pan dei morti è veramente ottimo e si conserva per tanti giorni, anzi, se prima di mangiarlo si fa riposare per almeno due giorni, è ancora più buono!
La ricetta originale dei biscotti di ognissanti prevede una base di biscotti secchi, savoiardi, amaretti, cacao e frutta secca. Su questa base, poi, numerose sono le varianti. Ogni paese ha la propria versione e andrebbero tutte provate!
Per la ricorrenza dei defunti oggi vi propongo la ricetta tradizionale milanese più diffusa, quella che trovate in qualsiasi panetteria o pasticceria lombarda nel periodo di Ognissanti.
In realtà il pan dei morti non è solo un dolce tipico lombarso perchè anche in Toscana è molto diffuso e, anche in Toscana, si prepara in occasione della ricorrenza dei defunti, proprio per omaggiare le anime delle persone care scomparse.
Il pan dei morti, o biscotti di Ognissanti, ad oggi è anche un dolce legato alla festa di Halloween. Sarà per il suo nome un po’ tetro che richiama scheletri e streghe, ma, in Italia, questi deliziosi biscotti speziati non è raro trovarli anche durante il periodo di Halloween.

BISCOTTI DI OGNISSANTI pan dei morti milanese | biscotti speziati veloci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10 pan de’ morti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Biscotti di ognissanti:

  • 120 galbumi (circa 3 albumi)
  • 150 gsavoiardi
  • 50 gbiscotti secchi (tipo oro saiwa)
  • 50 gamaretti
  • 125 gfarina 00
  • 60 gmandorle
  • 150 gzucchero
  • 25 gcacao amaro in polvere
  • 60 guvetta
  • 60 gfichi secchi
  • 1 pizziconoce moscata
  • q.b.cannella in polvere
  • 50 mlvino liquoroso (vin santo o passito)
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci

Per decorare:

  • q.b.zucchero a velo vanigliato

Preparazione

PREPARARE I BISCOTTI DI OGNISSANTI

  1. Mettere l’uvetta in ammollo in acqua tiepida per circa 30 minuti, in modo che si ammorbidisca. Poi strizzarla bene, prima di utilizzarla.

  2. In un tritatutto, ridurre in polvere i savoiardi, gli amaretti, le mandorle e i biscotti secchi.

  3. In una scodella ampia unire tutte le polveri: savoiardi, amaretti, mandorle, biscotti secchi, farina 00, cacao amaro in polvere, zucchero, lievito in polvere per dolci, noce moscata e cannella in polvere e mescolare bene il tutto.

  4. Tritare i fichi secchi ed aggiungerli alle polveri insieme al vino liquoroso, l’uvetta ammollata e gli albumi (non montati).

  5. Impastare bene il composto, fino a renderlo omogeneo.

  6. Dividere l’impasto dei biscotti di ognissanti in 10 panetti di circa 90-100 g ciascuno.

  7. A ciascun panetto, dare la forma di rombo dello spessore di circa 1 centimetro e adagiarlo in una teglia rivestita di carta forno.

  8. Ripetere il procedimento per tutti i panetti, si otterranno 10 biscotti pan dei morti.

CUOCERE I PAN DEI MORTI

  1. Infornare i pan dei morti in forno già caldo a 180°C per circa 25 minuti.

  2. Sfornare il pan dei morti, spolverizzarlo con dello zucchero a velo e farlo raffreddare completamente prima di toccarlo.

  3. Se fatti riposare per un paio di giorni, prima di servire, i biscotti di ognissanti saranno ancora più buoni!

  4. BISCOTTI OGNISSANTI pan dei morti RICETTA TRADIZIONALE milanese | biscotti speziati veloci
  5. BISCOTTI OGNISSANTI pan dei morti RICETTA ORIGINALE milanese | biscotti speziati veloci

I biscotti di Ognissanti si conservano per molti giorni, chiusi in una scatola di latta o in una biscottiera.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.