Crea sito

Pasta con radicchio, tartufo e noci

La pasta con radicchio tartufo e noci è un piatto veloce e ricco di sapori, il gusto intenso del tartufo, l’amarognolo del radicchio e la dolcezza delle noci. Una pasta cremosa senza aggiunta di panna o formaggi ma solo acqua di cottura,.

pasta con radicchio tartufo e noci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gpasta corta
  • 1 cesporadicchio rosso di Treviso IGP, tardivo
  • 2 cucchiaipasta tartufata
  • 2 cucchiaiolio evo
  • 6noci
  • 1 pizzicosale
  • 1/3cipolla bianca
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (o Grana Padano)

Strumenti

  • 1 Padella
  • 1 Tagliere
  • 1 schiaccia noci
  • 1 Pentola (per cuocere la pasta)

Procedimento

Pasta con radicchio tartufo e noci
  1. Lavare bene il radicchio e asciugarlo con carta da cucina. Sgusciare le noci e tenere da parte.

    Tritare la cipolla e metterla in una padella con l’olio e scaldare. Nel frattempo tagliare il radicchio in pezzetti da 1 cm circa.

    Unire alla cipolla e far appassire, aggiustando di sale e pepe.

    Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla direttamente nella padella.

    Aggiungere la pasta tartufata e un mestolo di acqua di cottura e mantecare.

    Unire le noci e servire ben calda con Parmigiano o Grana.

Il radicchio rosso di Treviso

é una varietà di cicoria di colore rosso scuro, dalla consistenza croccante e il gusto amarognolo. Il radicchio rosso di Treviso si presenta in due varietà il precoce meno pregiato con la foglia più larga, il gusto amaro ed un colore rosso scuro, e il tardivo dalle coste più larghe e bianche, il gusto dolce e un processo di produzione complesso che lo rendono molto pregiato. Secondo il disciplinare di produzione la raccolta può avvenire solo dopo che le piante abbiano subito due brinate. Una volta raccolto viene legato in mazzi e posto con ila radice immersa in vasche di acqua di falda a temperatura costante (12-15 gradi) per la fase di imbianchimento. La temperatura dell’acqua consente la crescita della pianta, mentre la mancanza di luce rende impossibile la produzione di clorofilla, che renderà il radicchio dolce e il colore sarà di un rosso violaceo. Dopo 15-20 giorni il radicchio è pronto per la pulizia finale. Il radicchio rosso di Treviso secondo il disciplinare IGP viene prodotto nei comuni delle province di Padova, Venezia e Treviso. Ottimo da consumare sia crudo che cotto e per preparare piatti sia salati che dolci.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.