Crea sito

Spezzatino di vitello e patate a lenta cottura con slow cooker

Spezzatino di vitello e patate a lenta cottura con slow cooker…
Non credevo che un’elettrodomestico dal funzionamento quasi banale potesse diventare così indispensabile nella mia cucina, ma da quando ho iniziato ad usare la slow cooker non riesco più a farne a meno!
Qualche giorno avevo intenzione di preparare lo spezzatino di vitello per pranzo, ma una telefonata improvvisa, per fortuna nulla di grave, mi ha costretto ad uscire di casa per sbrigare delle commissioni. Avevo scongelato la carne la sera precedente e non volevo che attenere ancora per la cottura, fortunatamente la mia pentola a lenta cottura mi ha tolto dai pasticci, ho inserito tutto al suo interno, impostato la temperatura e sano andata via.
Al mio ritorno, come se nulla fosse successo, la mia pentola aveva svolto il suo compito e la carne quasi cotta, attendeva solo che inserissi le patate…
Il risultato: uno spezzatino delizioso, tenerissimo e succulento, buono come quello che mia nonna cucinava sulla stufa a legna!
Curiosi? Ecco la ricetta!!

Spezzatino di vitello e patate a lenta cottura con slow cooker
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Ore
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1.200 kgvitello (taglio per spezzatino)
  • 1 kgpatate (a pasta gialla)
  • 1cipolla (media)
  • 1 ramettorosmarino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 400 gacqua (calda)
  • q.b.sale

Strumenti

  • Slow cooker

Spezzatino di vitello e patate a lenta cottura con slow cooker: preparazione…

  1. Spezzatino di vitello e patate a lenta cottura con slow cooker

    Inserite nella vostra slow cooker la carne, la cipolla pulita e affettata, il rosmarino e l’acqua calda ( recupererete il tempo che la pentola impiegherà a scaldarla), un buon giro d’olio, una spolverata di pepe e chiudete il coperchio.

    Impostate una cottura per 5 ore a 90°C

    Dimenticatevene per circa 3 ore mezza, poi aggiungete le patate sbollentate, aggiustate di sale e continuate la cottura.

  2. Spezzatino di vitello e patate a lenta cottura con slow cooker

    Sbollentare le patate servirà ad evitare che unendole fredde a carne subisco la shock termico e la pentola debba ripartire a cuocere da una temperatura bassa dopo aver raggiunto i 90°C.

    Quindi portate a bollore una pentola colma d’acqua, tuffatevi le patate lavate, pelate e tagliate a tocchetti, lasciate bollire 5 minuti, raccogliete con una schiumarola e unite allo spezzatino.

    Terminate la cottura, lasciate riposare 30 minuti e servite.

    (Le patate vanno aggiunte dopo perché hanno tempi di cottura più brevi rispetto alla carne, aggiungendole insieme alla carne risulteranno scotte, ma comunque deliziose. Se doveste stare fuori tutto il giorno e per necessità vorreste aggiungere le patate insieme alla carne, potreste abbassare la temperatura di cottura da alta a media e allungare i tempi fino ad 8 ore, troverete la patate un po’ scotte, ma il piatto sarà sempre ottimo.

  3. Spezzatino di vitello e patate a lenta cottura con slow cooker
  4. La mia slow cooker è questa: slow cooker sous vide, grande e capiente da 6,5 litri e perfetta per noi che siamo in 5 e che garantisce la cottura con la sonda per valutare gli arrosti e la cottura sottovuoto. Ne esistono in commercio anche modelli più piccoli.

    Seguimi sui social per restare aggiornata sulle nuove ricette…facebook pinterestinstagramtwitter.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

  5. “Scopri la mia recensione sulla slow cooker Russell Hobbs 25630-56

“In questa ricetta vi è presenza di alcuni link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Si tratta comunque di semplici suggerimenti d’acquisto, senza alcun vincolo”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.