Gelato furbo al limone senza gelatiera

Gelato furbo al limone senza gelatiera…
Ormai il gelato furbo con il latte condensato è diventato un must estivo per tutti quelli che come me non hanno ancora acquistato una gelatiera.
Si tratta di una ricetta furbissima, che permette attraverso l’utilizzo del latte condensato, di realizzare dei gelati cremosi e golosi, che non hanno nulla da invidiare ai più professionali.
In questa ricetta vi spiegherò la mia versione del gelato furbo al limone, semplice, pratica e deliziosa, perfetta per far felici grandi e piccini.
Pronti? Corriamo in cucina allora!!

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
296,92 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 296,92 (Kcal)
  • Carboidrati 20,24 (g) di cui Zuccheri 19,72 (g)
  • Proteine 3,87 (g)
  • Grassi 22,85 (g) di cui saturi 1,80 (g)di cui insaturi 1,05 (g)
  • Fibre 0,28 (g)
  • Sodio 41,53 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 200 mlpanna fresca da montare
  • 60 gsucco di limone
  • 120 glatte condensato
  • q.b.scorza di limone

Strumenti

Preparazione

  1. Spremete i limoni, raccogliete il succo in una pentola, unite il latte condensato, mescolate e portate sul fuoco.

    Mescolate e spegnete prima che il tutto prenda a bollire.

    Lasciate freddare.

  2. Montate la panna fredda in una ciotola ghiacciata, unite il latte condensato con il limone, la scorza grattugiata e mescolate.

    Riponete nella parte più profonda e fredda del congelatore per 4 ore circa (mescolando spesso), trascorse le quali il gelato sarà pronto.

    Qualora il gelato dovesse restare in congelatore per più tempo, potrebbe diventare più duro, lasciatelo quindi una decina di minuti a temperatura ambiante, lavoratelo con un cucchiaio e tornerà cremoso.

  3. Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    I miei link social: facebook; pinterestinstagramtwitter.

Molte ricette per gelato furbo prevedono l’utilizzo dio panna vegetale, io non amo particolarmente questo prodotto, di cui non gradisco sapore e consistenza. Quindi, a patto che non siate intolleranti al lattosio, vi consiglio di utilizzare panna fresca.  In estate la panna fresca è difficile da montare, ma se seguirete il procedimento che vi ho indicato, non dovreste avere problemi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.