Crostata pistacchio ricotta e cioccolato bianco

Crostata pistacchio ricotta e cioccolato bianco…
Se c’è una varietà di dolci che amo davvero, sono i dolci con la crema di ricotta, sia cruda che cotta e in casa mia non sono l’unica appassionata, perché anche mio marito e i miei figli ne sono ghiotti.
Qualche giorno fa ho comprato della ricotta allo scopo di preparare un dolce, ma fino a qualche minuto prima di mettere le mani in pasta, non avevo assolutamente idea di cosa avrei potuto realizzarci. Poi ho aperto la dispensa, dove gli ingredienti base non mancano mai e scovando un po’ di farina di pistacchi, cioccolato bianco e panna, ho capito subito che questi sarebbero stati gli ingredienti principale del mio dolce super goloso!
Curiosi? Ecco la ricetta, ho impiagato poco tempo a prepararla e molto più a fotografarla, i miei cari non vedevano proprio l’ora di poterla mangiare!

Crostata pistacchio ricotta e cioccolato bianco
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Giorni 8 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6-8persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla

  • 300 gfarina 00
  • 150 gzucchero a velo
  • 150 gburro
  • 1 pizzicosale
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 1 bustinavanillina

Per il ripieno

  • 250 gricotta (la mia di pecora)
  • 200 gcioccolato bianco
  • 200 gpanna fresca liquida
  • 40 gfarina di pistacchi
  • q.b.scorza di limone

Strumenti

  • Forno
  • Stampo da 24cm

Crostata pistacchio ricotta e cioccolato bianco: preparazione…

  1. Crostata pistacchio ricotta e cioccolato bianco

    In una ciotola raccogliete tutte le polveri e mescolate, aggiungete il burro freddo e lavorate con le mani fino ad amalgamarlo, otterrete un composto granulosa.

    Unite le uova e lavorate prima in ciotola e poi sulla spianatoia.

  2. Crostata pistacchio ricotta e cioccolato bianco

    Ottenuto un impasto liscio e omogeneo (fate attenzione a non scaldarlo troppo), avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigo per trenta minuti.

  3. pistacchiosa

    Scaldate il cioccolato a bagnomaria o al microonde (90 secondi a 750w, mescolando ogni trenta secondi), prendete la ricotta, aggiungete le due uova, mescolate molto bene e unite il cioccolato bianco, dopo aver amalgamato aggiungete la farina di pistacchi, la panna e la scorza grattugiata di limone.

    Amalgamate bene tutto.

  4. Riprendete la frolla, mettetene da parte circa 100g e con il resto rivestite uno stampo (io lo ungo leggermente con un po’ di burro), versate il composto di ricotta e pistacchi sulla frolla e decorate a piacere con l’impasto messo da parte.

    Cuocete in forno statico a 170°C per 50 minuti.

    Durante la cottura, soprattutto verso la fine, la torta potrebbe gonfiarsi al centro e la frolla sollevarsi per via del vapore.

    Sfornate e fate qualche buchetto con lo stuzzicadenti o un coltello a punta, appena si sarà sgonfiata, rimettete in forno e terminate la cottura.

    fate attenzione che si cuocia anche il fondo, poggiandola 3-4 minuti sulla parte bassa, ma attenzione a non bruciarla

    Sfornate e lasciate riposare almeno 8 ore prima si sformare e servire.

  5. Crostata pistacchio ricotta e cioccolato bianco

    Conservate la crostata avanzata a temperatura ambiente (se non fa caldo) coperta con una tovaglietta di cotone e consumatela entro un paio di giorni.

  6. Crostata pistacchio ricotta e cioccolato bianco

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.