Churros spagnoli croccanti ricetta originale senza uova

Churros spagnoli croccanti ricetta originale senza uova…
I churros sono delle tapas dolci, delle frittelle tipiche della cucina spagnola, hanno una forma cilindrica, che viene conferita all’impasto dalla churrera, una sorta di siringa da pasticcere, che le astrude facendole cadere direttamente nell’olio bollente.
I churros sono un dolce molto povero e nella ricetta originale sono realizzati con un impasto di farina cotta e non prevedono uova, risultano molto croccanti e dopo essere stati cosparsi di zucchero o inzuppati nel cioccolato bollente, creano davvero dipendenza!
Oggi vi racconterò come realizzarli, ho chiesto la ricetta originale all’insegnante di Spagnolo di mio figlio, che è stato molto felice di donarmela. In Italia esistono molte versioni che prevedono l’utilizzo nell’impasto di uno o due uova, le quali rendono i churros più simili a zeppole che ai dlci tradizionali spagnoli, restando comunque ottimi dolci.
Se siete curiosi di conoscere il vero sapore di queste famose sfiziosità, seguitemi in cucina, friggeremo insieme!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 190 gfarina 00
  • 250 gacqua
  • 30 gburro
  • 3 gsale
  • 1uovo (solo per una versione più morbida)

Churros spagnoli croccanti ricetta originale senza uova: preparazione…

  1. Portate a bollore l’acqua a cui avete aggiunto il burro, unite la farina e cuocete a fuoco medio, mescolando di continuo fino ad ottenere una massa liscia e omogenea che lascerà solo una patina bianca nella pentola.

    Lasciate intiepidire.

    A questo punto potrete decidere di aggiungere un un uovo all’impasto e renderlo più simile alla pasta choux o procedere alla ricetta tradizionale.

    Qualunque cosa abbiate scelto di fare, riempite una sac à poche con beccuccio a stella con l’impasto e scaldate una padella con olio di girasole o di arachidi e portate a temperatura.

    Adesso potrete decidere se estrudere direttamente i churros spagnoli nell’olio caldo, o fare come me e sistemarli su un foglio di carta forno o un tappetino in silicone.

    In quest’ultimo caso, dovrete solo tagliarli nella misura desiderata, tuffarli nell’olio caldo e cuocerli fino ad ottenere la doratura e la croccantezza che desiderate.

    Raccogliete le frittelle con una schiumaralo, poggiatele su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e passatele nello zucchero semolato.

    Servite subito, mentre sono ancora caldi e fragranti.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.