Crea sito

Cheesecake salata con tonno e salmone

Cheesecake salata con tonno e salmone.
Le cheesecake salate sono allegre, colorate, coreografiche e fanno davvero festa sulla tavola, si possono farcire in mille modi e sono buonissime da accompagnare con crostini, crackers o anche da mangiare da sole.
Oggi ne prepareremo una davvero ricchissima, sia di gusto che di colore, arricchita con tonno, salmone, sottaceti e tanto altro, una cheesecake salata, davvero diversa dal solito!
Curiosi? Seguitemi in cucina, lavoreremo insieme!

Cheesecake salata con tonno e salmone
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni12 fette circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 100 gCrackers (salati)
  • 40 gFette biscottate
  • 50 gBurro
  • 70 gFormaggio fresco spalmabile

Per la farcitura al formaggio

  • 450 gRicotta ben asciutta
  • 200 gMascarpone
  • 1 pizzicoSale
  • 2 cucchiaiAceto di vino bianco
  • 3 cucchiaiSucco di limone
  • 30 gGrana o parmigiano grattugiati
  • Scorza di limone (quasi di un limone intero)
  • 1Ciuffetto di prezzemolo
  • 60 gSottaceti a julienne
  • 100 gTonno sott’olio (Sgocciolato)
  • 100 gSalmone
  • 20 gGranella di pistacchi
  • 4 gColla di pesce

Per la finitura

  • q.b.Salmone
  • q.b.Granella di pistacchi
  • q.b.Sottaceti
  • q.b.Granella di pistacchi
  • q.b.Tonno sott’olio

Preparazione

Per la base

  1. Raccogliete nel boccale del frullatore i crackers e le fette biscottate, frullatele insieme al burro, aggiungete il formaggio fresco e frullate ancora fino ad ottenere una consistenza di sabbia umida.

    Rivestite uno stampo a cerniera da 22cm con carta forno, versatevi il composto e compattatelo benissimo con un cucchiaio, dovete creare uno strato perfetto e uniforme, quindi riponete in frigo.

Per la farcitura

  1. Ammollate la colla di pesce in acqua fredda.

    Inserite nella ciotola della planetaria tutti i formaggi e il sale, lavorate con le fruste a velocità media per 5 minuti, aggiungete aceto e limone e lavorate ancora un paio di minuti.

    Unite il prezzemolo tritato, il salmone e mescolate col cucchiaio, unite i sottaceti tagliuzzati, il tonno e la granella di pistacchi (insieme ai sottaceti darà sapore e consistenza), mescolate.

  2. Prendete la colla di pesce, non strizztela, mettetela in un bicchiere con 10 g d’acqua e scioglietela venti secondi al microonde, oppure mettete tutto in un pentolino e e sciogliete a fiamma bassa.

    Aggiungete la colla di pesce alla mousse e mescolate.

    Riprendete lo stampo con la base di crackers, versatevi il composto, scuotete per fare uscire le bolle e livellate bene.

    Riponete in frigo per tre ore.

    Al momento di sformare, con un coltello o una spatola, staccate la torta dai bordi e aprite lo stampo.

    Decorate a piacere con gli stessi ingredienti utilizzati per arricchire la farcitura: sottaceti, tonno, salmone, garnella di pistacchi e prezzemolo.

    La torta è pronta per essere servita.

    Ho lavorato tutto con la mia planetaria kitchenaid con la quale mi trovo benissimo, se volete dare un’occhiata ecco il link: KitchenAid 5K45SSEWH robot da cucina classico, 10 velocità, 4.3 L, Bianco.

  3. Cheesecake salata con tonno e salmone

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!
    Seguitemi anche:
    su pinterest ,
    su instagram
    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!
    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Girelle di tramezzini con tonno e maionese;
    -Torta tramezzino al salmone;
    Insalata russa ricetta classica;
    Torta tramezzino con insalata russa; – Salsa tonnata con maionese e patate;
    -Maionese fatta in casa;
    Maionese veg con yogurt e avocado senza uova ;
    Panettone gastronomico;

Note

Vi consiglio, se avete tempo, di preparare la torta anche il giorno prima, conservarla in frigo e rifinirla prima di portarla in tavola, anche con qualche ora di anticipo se serve, il riposo la renderà più buona…

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.