Crea sito

Torta di mandorle senza farina e lievito

La Torta di mandorle senza farina e lievito è un dolce davvero molto facile da realizzare, che richiede pochi ingredienti, ma è molto goloso. Proprio per l’assenza di farina, questa torta può essere consumata da persone che hanno problemi di intolleranza al glutine. Ideale da consumare accompagnata da una bella tazza di te o di caffè, magari chiacchierando con gli amici. E’ un dolce compatto, proprio per l’assenza di lievito e farina, morbido dentro e con una crosticina croccante e molto friabile fuori. Ma seguitemi in cucina per vedere come si prepara.

torta di mandorle verticale
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina di mandorle
  • 3 Albumi di uova medie
  • 200 g Zucchero
  • 1 bustina Vanillina
  • q.b. Scorza d'arancia
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione della Torta di mandorle senza farina e lievito. Per questa realizzare questo dolce si può usare indifferentemente la farina di mandorle già pronta, oppure si può provvedere a farla da sé.

     

  2. In questo secondo caso bisogna mettere le mandorle in un pentolino con dell’acqua molto calda per qualche minuto. Scolarle e spellarle. Per asciugarle si possono mettere nel forno tradizionale, dentro una teglia, lasciando asciugare a fuoco molto basso, oppure qualche minuto nel forno a microonde.

  3. Le mandorle non devono tostarsi, ma asciugarsi rimanendo bianche. Fatta quest’operazione di asciugatura, per agevolare la macinatura delle mandorle e far sì che non rilascino olio, metterle in un frullatore poche alla volta, assieme allo zucchero.

  4. Sgusciare le uova e separare i tuorli dagli albumi. Mettere questi ultimi in una ciotola e montarli a neve, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico. Unire ora la farina di mandorle con lo zucchero, la scorza d’arancia grattugiata e la bustina di vanillina.

  5. Mescolare bene con movimenti dall’alto verso il basso, fino a quando tutte le mandorle non saranno completamente amalgamate agli albumi. Rivestire una teglia apribile di 20 cm di diametro con della carta da forno e versarvi dentro il composto, livellandolo con un cucchiaio.

  6. Infornare in forno statico a 180-200° per circa 25-30 minuti, controllando spesso, perché le temperature dei forni non sono tutte le stesse. Se la torta, prima della scadenza del tempo, dovesse tendere a scurirsi in superficie, coprire con della carta di alluminio. Lasciare raffreddare la torta nello stampo, quindi sfornare e spolverizzare con zucchero a velo.

    La torta di mandorle senza farina e lievito è pronta.

    Buona degustazione!

CONSIGLI

Se la Torta di mandorle senza farina e lievito dovrà essere consumata da celiaci, controllare che lo zucchero a velo per spolverizzarne la superficie sia privo di glutine, dato che, per una tenuta migliore, allo zucchero viene aggiunto dell’amido.

Per altre ricette dolci con le mandorle, potreste leggere: TORRONE DEI MORTI CON MANDORLE E PISTACCHIO  BARRETTE ROCHER ALLE MANDORLE  BISCOTTI ALLE MANDORLE   MANDORLE PRALINATE AL PISTACCHIO AMARETTI DI MANDORLE E FARINA  BRUTTI MA BUONI ALLA MANDORLE  CANTUCCI CON MANDORLE E PISTACCHIO  RICCI DI MANDORLE  PARFAIT DI MANDORLE  MANDORLE PRALINATE GOLOSE  MANDORLE PRALINATE AL CACAO  CUBBAITA  AMARETTI SICILIANI GOLOSI 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. 

GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.