Tomini in crosta

Amo i tomini in crosta, specialmente quelli che vi presento oggi con speck, miele e frutta secca. Sono squisiti, golosi, filanti, sfiziosi e si possono consumare come antipasto o secondo piatto. Non sono particolarmente amante della carne ma adoro i formaggi e li mangio sempre molto volentieri. Questi tomini in crosta li ho pensati per le festività in arrivo e sono sicura che riscuoteranno un grandissimo successo.

Tomini in crosta
Tomini in crosta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti

2 tomini
4 fette speck
1 cucchiaio miele millefiori
1 rotolo pasta sfoglia
20 g noci
20 g nocciole
1 uovo (Piccolo)

Strumenti

1 Coltello
1 Mixer
1 carta da forno
1 Piatto
1 Rotella

Passaggi

Mettiamo noci e nocciole nel mixer e frulliamo fino ad ottenere una granella leggermente geossolana.
Trasferiamo la granella in un piatto piano.
Con il pennello pennelliamo accuratamente i tomini avanti e dietro con il miele. Pennelliamo bene tutto il contorno. Passiamo i tomini nella granella di frutta secca pigiando un poco con le mani in modo che possa attaccarsi ben bene.
Prepariamo una teglia con carta forno e teniamola da parte.

Sdrotoliamo la pasta sfoglia e tagliamole al centro prima verticalmente poi in orizzontale in modo da ottenere quattro rettangoli uguali. Ne utilizzeremo due, gli altri richiudiamoli e mettiamoli in frigo. Possiamo prepararci in un secondo momento dei gustosi vol au vent.
In una ciotola sbattiamo l’uovo a lungo.
Posizioniamo a croce due fette di speck, mettiamo un tomino nel centro e richiudiamogli sopra le fette di speck. Posizioniamo il tomino avvolto al centro di un rettangolo di pasta sfoglia e richiudiamogliela sopra sigillando bene. Nel video potete vedere bene come fare.
Con un coltello facciamo delle incisioni sulla sfoglia e spennelliamola avanti e dietro con l’uovo sbattuto. Mettiamo il tomino nella teglia per la cottura.
Ripetiamo tutto con il secondo tomino.

Mettiamo i tomini in crosta in una teglia con carta forno e facciamoli cuocere in forno statico 180°C per circa 25 minuti o comunque fin quando non risulteranno ben dorati.

Conservazione

I tomini in crosta vanno consumati al momento e ben caldi in modo che risultino filanti.

Variante

Se non si gradisce lo speck, lo si può sostituire con del prosciutto cotto così come nocciole e noci si possono sostituire con mandorle e pistacchi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.