Crea sito

Pollo arrosto della nonna

Pollo arrosto della nonna. Come ripeto spesso, amo le cose semplici e tradizionali. Questo piatto, all’apparenza banale e scontato, mi ricorda il periodo della mia infanzia, le vacanze in campagna dai nonni, il pranzo della domenica…………la nonna lo preparava sempre, rigorosamente tagliato a pezzi e cotto, prima in tegame e successivamente passato al forno per la rosolatura finale……

Leggi anche:

Pollo piccantino

Pollo ai funghi porcini

Pollo arrosto profumato

Pollo arrosto della nonna - Così cucino io
  • Preparazione: 15-20 Minuti
  • Cottura: 45-50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 pollo tagliato a pezzi (o parti: cosce, sovracosce….)
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale
  • q.b. Pepe
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • 1 rametto rosmarino
  • qualche foglie salvia
  • 1 foglia alloro

Preparazione

  1. Patate rosolate-Così cucino io

    Pollo arrosto della nonna.

    Lavare i pezzi di pollo e asciugarli con carta da cucina.

    Scaldare l’aglio nell’olio e aggiungere i pezzi di pollo e gli aromi.

    Far rosolare a fuoco vivace per qualche minuto, finchè prende colore e insaporire con sale e pepe.

    Sfumare con il vino e far evaporare.

    Coprire la teglia mettendo il coperchio a metà, abbassare la fiamma e cuocere lentamente per circa 40 minuti, aggiungendo, se necessario, poca acqua calda e rigirandolo spesso.

    Passare al forno a 180° per 15-20 minuti e servire……..

    Semplice, leggero e buono.

    Accompagnare con patate rosolate (qui la ricetta), verdura cotta, insalata a piacere….

    Buon appetito….

Consiglio del giorno…

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io.

6 Risposte a “Pollo arrosto della nonna”

  1. buonissimO!!! io quando lo preparo ci faccio un battuto con tutti i tuoi ingredienti più un po di lardo….ottimo!!! un bacione carissima e grazie per la tua costante presenza.

  2. Invitante questo pollo! A me piace in qualsiasi modo venga preparato (a patto naturalmente si tratti di pollo “ruspante”), magari con un bel contorno di patate fritte,al forno o anche al vapore. Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.