Stelline di sfoglia, antipasto per le feste di natale

Natale è passato, ma si respira ancora aria di festa……S. Stefano, Capodanno, Epifania….quante occasioni ancora…….Ieri sera, S. Stefano, utilizzando “avanzi” del pranzo natalizio ho preparato queste stelline di sfoglia che abbiamo consumato come cena. Sarà comunque una bella idea come antipasto per un prossimo pranzo, prima della fine delle feste natalizie e prima della dieta che inevitabilmente seguirà…..

Stelline natalizie-Così cucino io

Ingredienti:

Pasta sfoglia (ho usato quella semplice che ho fatto io, ma va bene anche la pronta)

Patè di fegatini di pollo

Patè di fegatini1

 

 

 

 

Insalata russa

Insalata russa 3

 

 

 

 

Tirare la pasta sfoglia a pochi mm. di spessore e con l’aiuto di un coppapasta a forma di stellina ritagliare tante stelle.

Con un’altra formina rotonda piccola, praticare un foro a 2/3 delle stelline. Il tondino di pasta che avanzerà, decorerà la stellina dopo la farcitura.

Formare dei vol au vent, sovrapponendo alle stelle senza foro, 2 stelle forate facendole aderire con un po’ di albume d’uovo.

Disporre stelline e cerchietti tondi sulla piastra del forno foderata con cartaforno.

Punzecchiare il fondo dei vol au vent,  pennellare di albume leggermente sbattuto vol au vent e tondini e infornare a 190° per circa 10 minuti.

Sfornare e far raffreddare.

Farcire le stelline con patè di fegatini e insalata russa, decorando con il tondino di sfoglia disposto a mo’ di cappellino, disporle su un piatto da portata e servire.

 

Precedente Corona di pane di Kamut con semi di papavero Successivo Carbonade alla valdostana, secondi piatti di carne

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.