Corona di pane di Kamut con semi di papavero

Ogni anno, a Natale, si ripete il rito del pane……A forma di albero, di stella, di treccia….. Anche se ogni settimana faccio il pane, cercando ogni volta di cambiare tipo e forma, a Natale questo rito assume qualcosa di speciale e ogni volta è come fosse la prima volta……Questa pagnotta, a forma di ghirlanda, prima di essere tagliata e servita come accompagnamento al pranzo,  è perfetta anche come centrotavola, un tocco in più per un pranzo di Natale che sa di casa, di famiglia, di tradizione……..

Ghirlanda di pane ai semi di papavero-Così cucino io

 

Ingredienti:

200 gr. di  farina 00

200 gr. di farina manitoba

100 gr. di farina di kamut

300 gr. di acqua 

1 cucchiaino di lievito di birra liofilizzato

1 cucchiaino di zucchero

2 cucchiaini di sale 

2 cucchiai di olio extravergine

semi di papavero

Mescolare le farine con il lievito e lo zucchero e impastarle con l’acqua a temperatura ambiente, aggiungendo l’olio e il sale alla fine. Quando l’impasto avrà raggiunto una consistenza compatta ed elastica, metterlo in una ciotola, coprire con pellicola e far lievitare per circa 2 ore  (fino al raddoppio).

Dividere l’impasto in due rotoli e intrecciarli, tenendo le estremità più sottili e chiudendoli  a cerchio formando una coroncina. Appoggiarla sulla piastra del forno ricoperta da cartaforno e farla riposare per circa mezz’ora al tiepido coperta da un tovagliolo.

Pennellare la corona con un’emulsione di acqua tiepida e olio e cospargerla di semi di papavero.

Infornare a 190°, dopo aver inserito nel forno un recipiente di acqua bollente.

Dopo 10 minuti abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per 35 minuti circa.

Sfornare. far raffreddare su una gratella, decorare con un nastro e……in tavola

Precedente Ventaglio di zucchine e ricotta, antipasto sfizioso Successivo Stelline di sfoglia, antipasto per le feste di natale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.