Crea sito

Spaghetti al sugo di canocchie

Oggi spaghetti al sugo di canocchie. La stagione fredda è l’ideale per le canocchie che, in questo periodo,  sono morbide, gustose e, spesso, piene di corallo.

Spaghetti al sugo di canocchie Così cucino io

Ingredienti:

350 gr. di spaghetti 

12 canocchie

uno spicchio di aglio

q.b. di olio extravergine di oliva

un bicchiere di vino bianco (io prosecco)

sale

pepe nero macinato

250 gr. di salsa di pomodoro

2-3 filetti di acciuga sott’olio

peperoncino (facoltativo)

prezzemolo tritato

Canoce Così cucino io

Lavare bene le canocchie, immergerle per qualche minuto in acqua bollente, scolarle e farle raffreddare.

Pulire dal carapace 4 canocchie e tagliare la polpa a pezzettini; alle 8 rimanenti, tagliare le zampette e praticare solo un taglio lungo il dorso.

Scaldare l’aglio nell’olio, toglierlo, aggiungere i filetti di acciuga e farli disfare.

Unire sia la polpa che le canocchie intere, farle insaporire e bagnare con il vino.

Dopo aver fatto evaporare, insaporire con sale e pepe e aggiungere la polpa, il concentrato di pomodoro e l’eventuale peperoncino. Cuocere per circa 15 minuti, far restringere bene il sugo e spolverare di prezzemolo tritato.

Cuocere gli spaghetti al dente, condirli con il sugo e servire accompagnando ogni piatto con 2 canocchie intere e un filo d’olio extravergine di oliva a crudo.

Canocchie al sugo Così cucino io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.