Pollo in umido della nonna

Ormai il concentrato di pomodoro o conserva, come si chiamava una volta, non si usa più, ma questo pollo in umido della nonna, cucinato con concentrato di pomodoro di buona qualità, merita veramente un applauso…….vecchi sapori, dolci ricordi…..

Pollo in umido della nonna  così cucino io

Ingredienti:

Un pollo tagliato a pezzi

q.b. di olio extravergine di oliva

una piccola cipolla

mezzo bicchiere di vino bianco secco

salvia e rosmarino

pepe e sale

un cucchiaio di concentrato di pomodoro

Tritare la cipolla finemente e farla soffriggere, molto dolcemente, in olio extravergine di oliva.

Mettere i pezzi di pollo nella casseruola, rosolarli per una decina di minuti finchè si colorano, unire pepe, sale ed erbe aromatiche, bagnare con vino bianco e farlo evaporare.

Aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua calda, coprire con il coperchio a metà e far cuocere per circa 40 minuti, girando i pezzi di pollo, di tanto in tanto, finchè la polpa è ben tenera e il sugo si restringe.

Servire con polenta, patate bollite o in purè o verdura cotta a piacere.

pollo in umido della nonna così cucino io

 

8 Risposte a “Pollo in umido della nonna”

  1. Beh Elena, io il concentrato lo uso spessissimo, per colorare e insaporire.

    Pollo BUONISSIMO!!! lo faccio anche io così, mi toglie sempre un sacco di soddisfazioni.

    un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.