Tiramisu, ricetta classica e tanti consigli…

Tiramisu ricetta classica: come fare un buon tiramisù, in modo facile e a regola d’arte per ottenere un tiramisù cremoso, da leccarsi i baffi! Parliamo quindi della ricetta tradizionale con tutti gli ingredienti del tiramisù: mascarpone, uova, savoiardi e caffè, da cui sono nate le mille varianti esistenti come il tiramisu alle fragole, al pistacchio, la Torta tiramisu e il Semifreddo tiramisù.

Il dolce tiramisù è uno dei dolci al cucchiaio più golosi che esistano, un vero capolavoro della pasticceria italiana. Credo che piaccia davvero a tutti, soprattutto perchè è un dolce veloce, facile da fare e il suo gusto conquista tutti.

Oggi vi propongo il Tiramisu ricetta classica: un tiramisù al caffè con savoiardi e crema al mascarpone per tiramisù: la più buona che esista, da mangiare già a cucchiaiate. Nel corso del tempo ho variato un po’ la ricetta del mio tiramisù, fino ad arrivare a questa che, per il mio gusto, è la migliore in assoluto! Volete sapere cosa la contraddistingue? Non aggiungo gli albumi alla crema: il gusto amaro dei savoiardi si contrappone con la crema che ha un gusto ricco e avrete un tiramisù cremoso, tutto da gustare! Ecco il mio Tiramisu ricetta classica e tradizionale.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Tiramisu ricetta classica, la più buona!

  • 500 gMascarpone
  • 300 gSavoiardi
  • 135 gZucchero
  • 4Uova medie
  • 6 tazzeCaffè
  • q.b.Cacao amaro in polvere

Cosa ti serve

  • Frusta elettrica
  • Pirofila

Preparazione

Tiramisu ricetta originale: le regole base

  1. Con queste dosi di ingredienti, preparerete un tiramisù per 8 persone. Ma non vi preoccupate: anche se siete in 6 persone o 4, del tiramisù non ne rimarrà una sola cucchiaiata!

  2. Per creare un tiramisù a regola d’arte, dovrete preparare il tiramisù con i savoiardi: sono dei biscotti grandi e spugnosi, che assorbono perfettamente il caffè, ma mantengono sempre una certa consistenza.

  3. Il caffè dovrà essere completamente raffreddato, in modo che i savoiardi riescano ad assorbirlo al meglio.

    Utilizzate uova freschissime e a temperatura ambiente, in modo da montarle perfettamente.

    Per chi teme la salmonella, vi lascio sotto anche la ricetta del tiramisù con la pastorizzazione delle uova e ci metterete giusto 5 minuti in più a prepararlo! L’operazione è facilissima. In fondo alla ricetta troverete anche come fare il tiramisù senza uova (nella crema).

Preparazione tiramisu

  1. Per prima cosa preparate il caffè della Moka, versatelo in una scodella ampia o in un piatto fondo. Zuccheratelo con 1 cucchiaio di zucchero e allungatelo con 2 tazzine di acqua. Se non ci sono bambini, potete aggiungere anche 2 cucchiai di Rum o Brandy, che danno buon gusto. Lasciate raffreddare. Se lo servite di sera, potete utilizzare anche del caffè decaffeinato.

  2. Dividete i tuorli dagli albumi. Come vi ho detto, io utilizzo solo i tuorli.

  3. Tiramisu ricetta: preparazione del composto di tuorli e mascarpone

    Montate i tuorli con lo zucchero per qualche minuto, utilizzando delle fruste elettriche, fino ad ottenere una massa gonfia e spumosa.

  4. La crema pronta del Tiramisu ricetta originale

    Abbassate la velocità delle fruste al minimo e incorporate il mascarpone, 1 cucchiaio alla volta. In questo modo avrete una perfetta crema densa e omogenea. Fate attenzione a non incorporare il siero che si trova in fondo alla confezione.

  5. Prendete una pirofila e stendete sul fondo qualche cucchiaio di crema.

  6. Gli strati del Tiramisu ricetta originale

    Inzuppate i savoiardi nel caffè su entrambi i lati e appoggiateli man mano nella pirofila, creando uno strato di biscotti.

  7. Fase finale del tiramisu

    Versate sopra metà della crema al mascarpone e livellate. Poi un altro strato di savoiardi imbevuti nel caffè e, per finire, il resto della crema.

  8. Il tiramisu ricetta classica prevede che il tiramisù riposi in frigorifero per 2 ore almeno, in modo che la crema prenda consistenza e che i sapori si amalgamino tra di loro.

  9. Tiramisu ricetta classica: la ricetta originale e tradizionale

    Prima di servire, spolverate la superficie con del cacao amaro! Ora il vostro tiramisù è pronto per essere assaporato.

Tiramisù con uova pastorizzate

  1. Spesso mi chiedete la ricetta originale del tiramisù, senza uova crude e con la pastorizzazione delle uova. Ora vi spiegherò come pastorizzare le uova per il tiramisù, in modo da gustarlo in tutta sicurezza, anche d’estate! L’unico passaggio che cambia è nella crema: gli ingredienti del tiramisù che vi ho lasciato qui sopra non cambiano.

  2. Montate i tuorli con 75 g di zucchero a velocità moderata.

  3. Tiramisu con uova pastorizzate - ricetta

    In un pentolino mettete  30 ml di acqua e i restanti 60 g di zucchero. Mettete sul fuoco a fiamma medio/alta, fino ad arrivare alla temperatura di 121°C. Controllate con un termometro da cucina.

  4. Appena raggiunta la temperatura, alzate la velocità delle fruste e versate lo sciroppo a filo sui tuorli. Continuate a montare per ca. 10 minuti, in modo che i tuorli si raffreddino. Poi potrete incorporare il mascarpone, un cucchiaio alla volta, come sopra. Procedete poi con il resto della ricetta tradizionale.

    Potete vedere ad esempio il Tiramisu alle fragole, il Semifreddo tiramisù e la Torta Tiramisu.

Tiramisu’ senza uova

  1. Se volete preparare la ricetta del tiramisu senza uova, potete utilizzare la crema mascarpone senza uova leggermente modificata con queste dosi:

    350 g di mascarpone
    300 g di panna fresca liquida
    120 g di zucchero a velo

    Ovviamente si intende senza uova nella crema, dato che i savoiardi contengono uova.

    Potete vedere le ricette dei tiramisù senza uova che ho preparato: il Tiramisu pan di stelle, il Tiramisù al pistacchio e il Tiramisù all’ananas (con mascarpone e yogurt, senza panna).

    Potete utilizzare anche la Namelaka al cioccolato bianco, per un tiramisù al cioccolato bianco cremosissimo!

Tiramisu ricetta classica: conservazione

  1. Tiramisu ricetta classica: la ricetta originale e tradizionale

    Il tiramisu fatto in casa si conserva in frigorifero per 2 giorni, coperto con carta stagnola o pellicola trasparente. Si può anche congelare per ca. 15 giorni.

Leyla consiglia…

Per una crema più delicata e leggera, potete aggiungere 2 albumi montati a neve con metà dello zucchero della ricetta (l’altra metà per i tuorli). Ma provate prima senza albumi e sentirete che bontà!

Con questa ricetta potete preparare anche il Tiramisù nel bicchiere o monoporzione (dimezzando le dosi della crema), per creare una versione originale da presentare ai vostri invitati.

Se invece volete offrire un dolcetto meraviglioso al gusto di tiramisù, potete offrire le Palline di tiramisù: credetemi, sono pazzesche!

A Natale, invece, non fatevi sfuggire il Tiramisù con pandoro: una versione alquanto libidinosa!

Ricetta originale sul blog dal 10.01.2012 – ora in versione aggiornata

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

9 Risposte a “Tiramisu, ricetta classica e tanti consigli…”

    1. Grazie Ale !! Mi sembrava l’immagine che rendesse meglio il sapore meraviglioso del tiramisù !! 🙂 A presto, Leyla

  1. Ciao Leyla,ti seguo sempre,super complimenti sei bravissima!!!e le ricette delle tua splendida regione sono superlative,le adoro!!!
    Volevo chiederti se per questo splendido tiramisù posso sostituire i savoiardi con i pavesini(so che alcuni ospiti li gradiscono di più)e se il caffè devo zuccherarlo anche in questo caso.
    Grazie infinite e buona giornata
    Ilaria

    1. Ciao Ilaria! Ma grazie, che carina che sei! Certo, puoi sostituire i savoiardi con i pavesini. Solitamente dolcifico sempre il caffè, non dovrebbe risultare troppo dolce. Fammi sapere se lo provi e grazie mille delle tue parole, Leyla

  2. Ps sono sempre Ilaria…una aggiunta al commento precedente…oltre al cacao amaro posso aggiungere qualche piccola scaglia di cioccolato fondente a questa ottima crema?
    Grazie mille

    1. Si puoi metterla, se ti piace. Và a gusti! Una volta avevo messo delle gocce di cioccolato e, onestamente, mi è piaciuto di meno. Ma magari a te piace! ^_^ Leyla

  3. Ciao Leyla!!!Come posso ringraziarti!!!Ieri ho preparato il tuo tiramisù così come da ricetta,senza nessuna variazione ed è stato un successone!!!È stato super super gradito e poi davvero la crema con solo i tuorli è strepitosa e molto più buona!!!…solo un ulteriore consiglio…se ai 135 gr di zucchero da montare ai tuorli volessi aggiungere magari una ventina di grammi in più di zucchero posso compromettere il risultato finale della ricetta sbilanciando in questo modo gli ingredienti oppure posso farlo?(questo solo perchè c’è un bambino piccolo a cui piacerebbe un filo più dolce mentre invece x noi adulti è spettacolare cosi!!!così mi so regolare…)
    Davvero grazie con tutto il cuore e continua cosi che sei la numero uno!!!!!!!❤

    1. Ciao Ilaria! Sono tanto contenta del tuo successo! ❤ Puoi aggiungere lo zucchero che preferisci. Solo se fai la versione con le uova pastorizzate è importante che lo sciroppo mantenga le proporzioni 30 di acqua e 60 di zucchero. Quando monti i tuorli invece puoi modificare e aggiungere lo zucchero, senza compromettere la ricetta. Grazie di cuore di averla provata! Un abbraccio, Leyla

  4. Grazie Leyla!!!Grazie con tutto il ❤!!!
    Sei stata chiarissima…cosa molto importante per le principianti come me…🤣!!!Grazie e a presto!!!!!
    Sicuramente avrò molte altre cose da chiederti sulle tue splendide ricette!
    Ancora tantissimi complimenti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.