Crema Tiramisu di Luca Montersino con uova pastorizzate

Oggi ho voluto provare la Crema Tiramisu del Maestro Luca Montersino, tratta dal libro “Tiramisù e Chantilly”.

E’ una crema molto golosa e delicata, aromatizzata alla vaniglia e preparata con uova pastorizzate.

Per rendere la Crema Tiramisu delicata e dal sapore “leggero” viene aggiunta, insieme al mascarpone, anche la panna montata. Un abbinamento che mi ha subito incuriosito !! E devo dire che mi è piaciuta davvero tanto !

Ecco la ricetta della Crema Tiramisu ! E QUI potete vedere come l’ho utilizzata ! 😉

crema tiramisu crema del tiramisù crema tiramisù crema al mascarpone per tiramisù crema tiramisù di Luca Montersino crema tiramisù di Montersino crema tiramisù con uova pastorizzate crema al mascarpone con uova pastorizzate ricetta facile ricetta veloce ricetta economica ricetta semplice ricetta estiva tiramisù crema, crema delicata, farcia, crema per farcire, crema da farcitura, ricetta, ricetta base ricette creme per farcire ricette Montersino ricette creme Montersino ricette Luca Montersino Dulcisss in forno by Leyla creme Leyla ricette Leyla Dulcisss in forno by Leyla ricette Leyla

INGREDIENTI

Base tiramisù pastorizzata:

175 g. tuorli (ca. 10 tuorli)

340 g. zucchero semolato

100 ml. di acqua

1 stecca di vaniglia

E inoltre:

450 g. base tiramisu pastorizzata

15 g. gelatina in fogli

500 ml. panna fresca liquida

500 g. mascarpone

Preparazione della Crema Tiramisu di Luca Montersino

Preparazione della Base tiramisù pastorizzata

175 g. tuorli – 340 g. zucchero semolato – 100 ml. di acqua – 1 stecca di vaniglia

Pesate i tuorli e metteteli nella planetaria insieme ai semi di vaniglia. Iniziate a montare riscaldando la planetaria con un cannello fino a portare i tuorli a 40°C (questo passaggio l’ho evitato, anche perchè il cannello non ce l’ho!). Montate piano piano a media velocità.

A parte, mettete in un pentolino l’acqua con lo zucchero e scaldate il tutto a fuoco medio-basso. Con un termometro per alimenti, controllate che la temperatura arrivi a 121°. Appena raggiunti, versate lo sciroppo a filo nel composto dei tuorli e continuate a montare finchè il composto non si sarà raffreddato (ca. 10 minuti). Il processo è lo stesso della meringa italiana.

Preparazione della Crema tiramisu

450 g. base tiramisù pastorizzata – 15 g. gelatina in fogli – 500 ml di panna fresca liquida – 500 g. di mascarpone

Mettete la gelatina in fogli in ammollo in acqua fredda per ca. 8-10 minuti.

Scaldate metà della base tiramisù al microonde per qualche minuto. Una volta che è diventata abbastanza calda, aggiungete la gelatina strizzata e asciugata con della carta assorbente. Mescolate con cura fino a farla sciogliere completamente.

Incorporate la base tiramisù con la gelatina alla base tiramisù rimanente.

A parte montate il mascarpone con la panna fresca liquida (insieme). Attenzione a non incorporare il latticello che si forma sul fondo della confezione del mascarpone.

Crema Tiramisu di Luca Montersino con uova pastorizzate Dulcisss in forno by Leyla

Unite il mascarpone e la panna alla base tiramisù e mescolate “a mano” con movimenti dall’alto verso il basso.

La Crema tiramisu è pronta ! Potete utilizzarla al posto della classica crema al mascarpone oppure…… nella Torta Tiramisù o nel Semifreddo tiramisù, che vi consiglio ! 😉

crema tiramisu crema del tiramisù crema tiramisù crema al mascarpone per tiramisù crema tiramisù di Luca Montersino crema tiramisù di Montersino crema tiramisù con uova pastorizzate crema al mascarpone con uova pastorizzate ricetta facile ricetta veloce ricetta economica ricetta semplice ricetta estiva tiramisù crema, crema delicata, farcia, crema per farcire, crema da farcitura, ricetta, ricetta base ricette creme per farcire ricette Montersino ricette creme Montersino ricette Luca Montersino Dulcisss in forno by Leyla creme Leyla ricette Leyla Dulcisss in forno by Leyla ricette Leyla

P.S. La dose è piuttosto abbondante. Vi verrà fuori un bel tiramisù da 15 porzioni, almeno ! 🙂

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Precedente Piadina romagnola con strutto o olio e senza lievito Successivo Torta Tiramisù con crema al mascarpone di Luca Montersino e uova pastorizzate

17 commenti su “Crema Tiramisu di Luca Montersino con uova pastorizzate

  1. Amina il said:

    Buona sera!!!
    Volevo preparare la torta tiramisù per la festa della mia mamma domani…..per quanto riguarda la crema, purtroppo nn ho il termometro per alimenti….è indispensabile?? Devo rinunciare?? Peccato perchè dall’aspetto sembra fantastica……tra l’altro ho già preparato il pan di spagna 😛

      • Amina il said:

        Grazie mille per la celere risposta!!
        Ho mandato mio marito a comprare il termometro 😛 …..ho troppa voglia di preparare questa crema e la torta che nn mi va di rinunciare!!! Ti faccio sapere com’ è venuta!!!
        Grazie infinite sei bravissima 😉

  2. Stefano il said:

    Approvato come dolce light 🙂 della vigilia.
    Una domanda: perchè la gelatina, visto che non essendoci neppure gli albumi, la crema dovrebbe risultare particolarmente stabile ?

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Stefano ! Non è proprio proprio proprio light !! 🙂 Allora per la gelatina dovremmo chiedere direttamente al Maestro Montersino ! 😉 A parte gli scherzi.. dipende da quello che vuoi fare tu. Se vuoi utilizzare questa crema per fare delle coppette, allora puoi utilizzarla anche senza gelatina. Per il tiramisù con i savoiardi, potresti anche non metterla. Ma per la Torta Tiramisù serve, perchè, se no, non reggerebbe e colerebbe giù dalla torta. Questo è il link, se vuoi curiosare https://blog.giallozafferano.it/dulcisinforno/torta-tiramisu/ ! Benvenuto, Leyla

  3. Stefano il said:

    Si tratta quindi di una questione di “struttura” a quanto mi par di capire. Mi chiedo a questo punto se in concomitanza con la gelatina non possano essere effettivamnete usati anche gli albumi (meringa italiana) per dare un poco di leggerezza in più. Ma anche in questo caso la “leggerezza” che si ottiene potrebbe essere indicata per un dolce in teglia (classico tiramisù) e meno per un dolce che deve avere struttura verticale.

    Saluti e buone feste.

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Stefano !! Mi pare di capire che ne sai più di me ! 😉 Volevo solo aggiungere che la “leggerezza” in questa crema, viene data dall’aggiunta della panna montata, che sostiuisce, appunto, gli albumi (o la meringa italiana). Buone feste a te ! Leyla

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Francesca ! Semplicemente li metti in una ciotola e utilizzi le fruste elettriche. Come se montassi la sola panna, insomma ! Leyla

  4. Rossella il said:

    Ciao sono Rossella, vorrei provare a fare questa torta per il primo compleanon di mia figlia, ma ho un problema. Non ho il termometro per il passaggio dello zucchero. Come posso regolarmi?
    Grazie mille

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Rossella ! Per i 121° c’è un metodo anche per chi non ha il termometro. E’ un pochino complicato! Si chiama “piccola palla” ed è verificabile immergendo le dita in acqua fredda e pizzicando leggermente tra le dita lo sciroppo. Se lavorando fra le dita la goccia di zucchero si forma una pallina elastica e morbida allora vuol dire che è a 121°. Personalmente ti consiglio di acquistarne uno. Al supermercato costa ca. 7-8 Euro e poi puoi utilizzarlo anche per tante altre preparazioni. Fammi sapere, Leyla

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Silvia ! Per questa preparazione è senz’altro meglio usare quella fresca. Se non ce l’hai puoi usare la vegetale non zuccherata. Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.