Biancomangiare siciliano o Budino al latte senza uova

Oggi vi propongo la ricetta del Biancomangiare siciliano: un budino al latte che si prepara in poco e con pochi ingredienti, senza colla di pesce (o gelatina) e senza uova.

La ricetta di oggi è il Biancomangiare semplice con latte vaccino e amido per dolci, noto come ricetta francese sotto il nome di “Blanc a manger”. Se si utilizza invece il latte di mandorla si potrà gustare un buonissimo Biancomangiare alle mandorle o al latte di mandorle e, in versione rinfrescante, il Gelo di mandorle. Io l’ho amato fin da subito, proprio per il suo gusto, arricchito dal sapore del limone e della vaniglia, e la sua consistenza budinosa !

La caratteristica principale di questo dolce siciliano è il suo colore: un dolce bianco, un budino candido e goloso ! E’ davvero semplice prepararlo, in 15 minuti sarà già pronto da mettere in frigo per farlo rassodare. Potrete poi decorarlo con pistacchi o con granella di mandorle, ma anche con del cioccolato fuso. Potete anche aggiungere i canditi !

Oggi vi lascerò due ricette del Biancomangiare, anzi due versioni: quella classica con granella di pistacchi e la versione a cuore per San Valentino.

Se amate i dolci con latte, non potete perdervi la ricetta del Biancomangiare dolce siciliano che amerete sicuramente !

Biancomangiare siciliano – Budino al latte senza uova – Biancomangiare senza gelatina o colla di pesce – Dolce siciliano – Dolci al latte – Ricetta biancomangiare semplice

Biancomangiare siciliano semplice o Budino al latte senza uova ricetta Dulcisss in forno by Leyla Biancomangiare siciliano – Budino al latte senza uova – Biancomangiare senza gelatina o colla di pesce – Dolce siciliano – Dolci al latte – Ricetta biancomangiare semplice biancomangiare giallozafferano budino al latte giallozafferano
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Latte intero 500 ml
  • Zucchero 100 g
  • Amido per dolci (Amido di mais) 50 g
  • Vaniglia 1 bacca
  • Scorza a fette di 1 limone Bio
  • Pistacchi tostati non salati 30 g
  • Cannella q.b.

Preparazione

  1. Biancomangiare ricetta originale siciliana

    1. Mettete in un pentolino il latte con lo zucchero, la bacca di vaniglia e la scorza di limone a fettine (io utilizzo il pelapatate), tenendone da parte un bicchiere. Scaldate il latte a fiamma piuttosto bassa.

    2. Nel frattempo setacciate l’amido per dolci in una terrina e aggiungete a filo, mescolando con una frusta a mano, il latte freddo che avete tenuto da parte. Mescolate energicamente, in modo che l’amido si sciolga del tutto.

  2. Biancomangiare siciliano semplice o Budino al latte senza uova ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    3. Versate il composto di latte e amido, all’interno del pentolino del latte e alzate un po’ la fiamma.

    4. Continuate a mescolare con una frusta a mano per non far bruciare il fondo.

  3. 5. Quando il composto inizia ad essere bello caldo, estraete con una schiumarola la bacca di vaniglia e la scorza di limone.

    6. Continuate a mescolare. Una volta che il latte prende il bollore, vedrete che inizierà ad addensarsi e a diventare sodo come una crema pasticcera.

  4. Biancomangiare siciliano semplice o Budino al latte senza uova ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    7. Una volto pronto e addensato, versate il Biancomangiare all’interno degli stampi da budino . Potete utilizzare anche uno stampo da budino grande.

    8. Mettete in frigo per farlo rassodare per ca. 3-4 ore.

    9. Trascorso il tempo, riempite una scodellina con dell’acqua calda e mettete lo stampo velocemente all’interno ed estraete subito.

    10. Poi capovolgete su un piattino, decorate il vostro Biancomangiare siciliano con una spolverata di cannella e della granella di pistacchi o di mandorle. Potete anche utilizzare un topping alla fragola o al cioccolato. Buonissimo, veloce e si può preparare ogni volta in modo diverso. In più questo budino al latte semplice è senza uova e senza gelatina ! Da provare !

  5. Conservazione del Biancomangiare

    Conservate il vostro budino al latte in frigo per 2-3 giorni al massimo.

    Fonte: Dolci Siciliani

  6. Biancomangiare siciliano semplice o Budino al latte senza uova ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    Biancomangiare a cuoricino

    Vi avevo già raccontato che il mio amico Fabio mi aveva regalato degli stampi particolari della Silikomart. E non poteva essere regalo più gradito ! <3 L’altro giorno vi ho fatto vedere come ho utilizzato lo stampo abbraccio, preparando la Bavarese con glassa a specchio. Oggi ho utilizzato lo Stampo Cuoricino della Silikomart con il Biancomangiare e ho creato dei golosi cuori al latte ! Adoro i dolci a forma di cuore, perfetti anche per San Valentino !

  7. Biancomangiare siciliano semplice o Budino al latte senza uova ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    La ricetta è la stessa che trovate qui sopra. Ho solo inserito la crema di latte nello stampo cuoricino e ho messo in freezer per qualche ora. Per estrarre perfettamente il dolce dallo stampo, credo sia meglio congelarlo. Poi ho estratto i cuori e li ho messi a stemperare in frigo su un piattino.

    Dopo qualche ora ho spolverato la superficie con la farina di cocco e ho decorato con un pochino di glassa a specchio avanzata. Potete anche decorare con del topping al cioccolato o alla fragola o utilizzare della marmellata o un pezzettino di fragola.

    Se avete lo stampo Cuoricino della Silikomart, potete anche preparare la Bavarese oppure delle Cheesecake in versione mini e a cuore. Non sono carinissimi ??

  8. Dolci di San Valentino: Biancomangiare siciliano semplice o Budino al latte senza uova ricetta Dulcisss in forno by Leyla

* * *

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Bugie ripiene di marmellata o Chiacchiere ripiene di Carnevale Successivo Hamburger di pollo e spinaci fatti in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.