Pollo al curry e latte di cocco

Tenerissimi bocconcini di pollo marinati e speziati, avvolti da una cremosissima crema al latte di cocco, curcuma, curry indiano e succosi pomodorini; il tutto accompagnato da riso venere. Un piatto unico ricco di sapore, facile e veloce da preparare.

POTREBBE INTERESSARTI:

Pollo al curry al latte di cocco
Pollo al curry al latte di cocco
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaIndiana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti:

400 g petto di pollo
q.b. farina 00
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
1 scalogno (piccolo)
noce di burro
1 cucchiaio curry (abbondante)
1 cucchiaio curcuma in polvere (abbondante)
5 pomodorini
200 ml latte di cocco (in brick o lattina)
coriandolo fresco tritato (o prezzemolo)
1 spicchio d’aglio (piccolo e spremuto)

Strumenti:

Ciotola
Padella
Tagliere

Passaggi:

Per prima cosa, mettiamo a bollire dell’acqua (io non l’ho salata, dato che il pollo risulterà molto saporito) e una volta raggiunto il bollore, versare il riso venere.

Una volta pronto, scolare, versare un filo d’olio e mettere da parte.

Ora dedichiamoci al pollo; tagliare a bocconcini il pollo, condirlo con un filo d’olio, un pizzico di sale, di pepe, un cucchiaio di curcuma, uno spicchio d’aglio spremuto (facoltativo), amalgamare bene e lasciare marinare per 15 minuti. Dopodiché, infarinare i bocconcini.

In una padella antiaderente, far rosolare in due giri di olio evo e una noce di burro, lo scalogno tritato fine. 

Quando lo scalogno si sarà appassito, aggiungere i bocconcini di pollo (privati della farina in eccesso) e far rosolare a fiamma media con coperchio.

Una volta che il pollo avrà preso colore e si sarà formata una leggera crosticina, salare, pepare e aggiungere un cucchiaio abbondante di curry; lasciare cuocere ancora per qualche minuto e unire i pomodorini tagliati a metà.

Quando i pomodorini si saranno leggermente appassiti, ricoprire con il latte di cocco e alzare la fiamma.

Grazie alla farina, si creerà una cremina, quindi una volta rappresa, togliere dal fuoco e aggiustare se occorre di sale.

Infine, impiattare e guarnire con una manciata di coriandolo fresco tritato oppure prezzemolo.

Pollo al curry al latte di cocco
Pollo al curry al latte di cocco

CONSERVAZIONE:

Il pollo al curry e latte di cocco si conserva fino al giorno dopo in frigorifero all’interno di un contenitore

NOTE:

Consiglio di utilizzare il latte di cocco in brick oppure in lattina che è cremoso, oppure la crema di cocco ma senza zucchero (mi raccomando non il latte di cocco da bere); Se non si riesce a reperire il coriandolo, va benissimo anche il prezzemolo fresco.


POTREBBE INTERESSARTI:

Petto di pollo alla mugnaia

/ 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.