Crea sito

Strudel di mele con crema alla cannella

Lo strudel di mele con crema alla cannella è una variante del classico strudel.
In questo caso io ho utilizzato la pasta sfoglia al posto della pasta strudel, per fare più in fretta.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Strudel di mele con crema alla cannella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 rotolopasta sfoglia (Rettangolare )
  • 1mela Golden
  • 100 ggherigli di noci
  • 1 cucchiaiopangrattato
  • q.b.zucchero a velo vanigliato
  • 2 bicchierinimarsala

Preparazione:

  1. Sbucciare e tagliare la mela a cubetti, metterla in una ciotola e versarvi sopra il marsala, lasciare marinare per 30 minuti.

    Preparare la crema pasticcera alla cannella.

    In una ciotola sbattere, con una frusta, i tuorli con lo zucchero; unire la cannella e mescolare.

    Aggiungere la farina e incorporarla ai tuorli, stando attenti ai grumi.

    A questo punto unire il latte a filo e mescolare bene.

    Versare il composto in una pentola e fare cuocere fino a quando la crema si addensa.

    Mettere la crema in una ciotola, coprirla con la pellicola per alimenti (la pellicola deve essere a contatto diretto con la crema, per evitare che si crei la crosta) e farla raffreddare.

    Tritare in un mixer le noci.

    Quando la crema è fredda unire le mele, scolate dal marsala, e le noci tritate, mescolare.

    Mettere sulla pasta sfoglia un cucchiaio di pangrattato e versarvi sopra il composto di crema e mele.

    Arrotolare la pasta fino a creare uno strudel, sigillare bene i bordi.

    Adagiare lo strudel su una teglia da forno foderata con cartaforno.

    Fare dei taglietti sulla superficie.

    Cuocere lo strudel in forno (statico) preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.

    Lo strudel di mele con crema alla cannella è pronto.

Consigli:

Il pangrattato sul fondo dello strudel serve per assorbire l’umidità della crema e delle mele, potete mettere anche dei biscotti secchi sbriciolati.

I taglietti sulla superficie servono per fare uscire il vapore altrimenti lo strudel si rompe.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.