ZUCCA LUNGA IN UMIDO

zucca lunga in umido

La ZUCCA LUNGA IN UMIDO è un piatto estivo della cucina povera siciliana, ma non solo. Io infatti, essendo laziale, ricordo che la mangiavo spesso e volentieri da bambino. Semplicissimo da realizzare, veloce, leggero e gustoso. Da servire come contorno o secondo piatto è buona sia tiepida che fredda e nel caso avanzasse, può essere proposta, con l’aggiunta della pasta, meglio se corta, come primo piatto ricco e gustoso. Il piatto è completamente vegetariano e quindi adatto a chi segue questo tipo di dieta.
La zucchina lunga (chiamata anche CUCUZZA lunga o zucchina d’ acqua) è il frutto di una pianta rampicante di cui si mangiano anche i tenerumi, cioè le foglie vellutate, i gambi teneri e le cime, che sono i germogli delle zucchine.
Se avete la fortuna di trovarla al mercato compratela e provatela, ve ne innamorerete al primo assaggio.

zucca lunga in umido
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1zucca lunga siciliana (grande)
  • 1cipolla dorata
  • 10pomodorini
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • 1 bicchiereacqua

Preparazione

  1. La preparazione della ZUCCA LUNGA IN UMIDO è molto facile e veloce.

    Aiutandovi con un pelapatate o un coltello eliminate la buccia dalla zucca. Quindi tagliala in grossi pezzi e poi a metà nel senso della lunghezza.

    Versate un filo d’olio in una padella ampia e fatevi rosolare a fuoco dolce la cipolla per 5 minuti. Unite la zucca e lasciate insaporire per 2 minuti.

  2. Unite quindi l’acqua, salate pepate, coprite con un coperchio e lasciate stufare per 10 minuti a fuoco moderato.

    A questo punto aggiungete i pomodori tagliati a metà (in alternativa o in aggiunta potete utilizzare 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro) e lasciate cuocere per altri 10 minuti o fino a quando la zucca non risulterà morbida ma ancora compatta. Il piatto dovrà comunque risultare abbastanza brodoso perché, e credetemi, fare la scarpetta in quel sughetto è forse la parte migliore del piatto.

    Impiattate e gustatevi questa delizia.

  3. VARIANTE

    Se volete arricchire ancora di più il piatto potete aggiungere, nel momento in cui unite la zucca, anche dei cubetti di patate e a fine cottura una spolverata abbondante di parmigiano o cubetti di caciocavallo. Il piatto risulterà ancora più prelibato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.